Home / COMUNI / PRAIA A MARE / Riprende ‘passeggiata su Dino’

Riprende ‘passeggiata su Dino’


Anche per quest’anno la pro loco propone “due passi“ su Dino. Coinvolte le scuole per un esperienza didattico-naturalistica.

PRAIA A MARE ” A distanza circa di un anno riparte a cura dell’associazione pro loco di Praia a Mare la ‘passeggiata sull’Isola Dino’. Isola sempre pi๠al centro dell’attenzione in questo periodo tra truppe rai impegnati in riprese delle sue bellezze e progetti di promozione territoriale legati al suo mirto.
La ‘passeggiata’ riprende dunque incastonandosi perfettamente in questa frenesia di attività  che da ormai qualche anno punta al rilancio di un patrimonio naturalistico di estrema importanza.
“La passeggiata ” precisa il presidente pro loco Francesco Di Giorno – è entrata nel progetto ‘l’albero delle idee’ all’interno della legge regionale 285/97, coordinato per il Comune di Tortora, capofila del progetto, dalla dottoressa Nunzia Boccardo. Questo progetto permetterà  agli studenti delle quarte e quinte elementari ed a tutti gli studenti della scuola Media dei comuni di Tortora, Aieta, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Verbicaro, Grisolia, Papasidero, Orsomarso e Santa Maria del Cedro di poter accedere gratuitamente al percorso isolano con gli orientatori e le guide turistiche ambientali che collaborano con l’associazione Pro Loco Praiese.
Una scolaresca ha già  approfittato dell’occasione naturalistica offerta. Si tratta della scuola media di Santa Maria del Cedro diretta dalla professoressa Cianciulli. “I ragazzi ” spiega Di Giorno, accompagnatore d’occasione – hanno percorso il tracciato di 4 chilometri dalle ore 9 e 30 sino all’ora di pranzo. Ammirando gli splendidi panorami isolani, attraversando le memorie storiche della città  di Praia a Mare, osservando la stele dedicata alla Madonna della Grotta ed osservando i resti della torre angioina di origine normanna posta all’estremo punta ad ovest dell’isola. Una particolare attenzione è stata rivolta alla nuova rivalutazione della pianta del mirto ed alla sua ricca presenza sull’isola. Per l’occasione ha voluto fare compagnia a debita distanza dalla scolaresca, uno splendido esemplare di falco pellegrino, che in questo periodo nidifica sull’isola in attesa di andare via non appena la confusione estiva si appropria del litorale cosentino.
Nei giorni successivi anche il liceo classico Aldo Moro di Praia a Mare si è recato sull’isola con ben 120 studenti divisi in tre gruppi. A breve toccherà  al liceo linguistico Lanza di Praia. “Ovviamente ” precisa il presidente pro loco – ciಠsi pone al di fuori del progetto che riguarda le scuole dell’obbligo, ma conferma la valenza didattica, oltre che ambientale, che la passeggiata offre agli studenti di varie età .
A partecipare a questa iniziativa a ‘tutta natura’ un pezzo di storia marinara praiese: la motobarca Lara Zara che insieme all’associazione pro loco di Praia a Mare attende le prossime scolaresche che si potranno alternare per tutto il mese di Maggio in attesa della chiusura dell’anno scolastico.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Libri a Scuola, soddisfazione dall’Ic di Praia a Mare

Un resoconto sulle iniziative nazionali di promozione culturale Libriamoci e Io leggo perché con giornate …

error: Materiale protetto da copyright