Home / COMUNI / TORTORA / Scontro verbale fra Chiappetta e Cerbino

Scontro verbale fra Chiappetta e Cerbino



Il diverbio nel comando della Polizia Municipale
Accuse reciproche, la Cerbino colta da malore

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

di MATTEO CAVA

TORTORA ” Accesa discussione, nei giorni scorsi, tra l’assessore al Turismo del Comune di Tortora, Antonio Chiappetta, e la comandante della Polizia municipale Debora Cerbino.
Non è dato sapere da cosa sia stata originata la discussione; è certo perಠche in seguito allo scontro verbale fra i due, la comandante della Polizia municipale si è sentita male. In un primo momento, la vigilessa stava per essere accompagnata a casa, ma durante il tragitto la situazione è peggiorata al punto tale che la donna si è fatta accompagnare al pronto soccorso dell’ospedale di Praia a Mare.
I fatti sono accaduti nei giorni scorsi, se ne è avuta notizia solo oggi. L’assessore Chiappetta si era recato in visita in località  Poiarelli, nella sezione staccata della Polizia municipale. Nel corso della discussione, secondo quanto si è appreso, sarebbero state pronunciate frasi tendenti ad evidenziare scarsa produttività  e poco impegno. Ma anche la comandante della Polizia municipale avrebbe evidenziato situazioni tali che le impedirebbero di intervenire nel rispetto di regolamenti e leggi.
L’accaduto ha fatto il giro del paese ed è certamente all’attenzione dell’amministrazione e dello stesso comando di Polizia municipale.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Personale positivo ma in servizio? Sindaco sporge querela

Il particolare nello sfogo del dipendente di una Rsa in quarantena obbligatoria dopo il primo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright