Home / COMUNI / TORTORA / Trasporto scolastico: l’allarme di Lapetina

Trasporto scolastico: l’allarme di Lapetina



Nel corso del consiglio la denuncia del rappresentante di Te
Chiesta all’ass. Cozza la verifica delle condizioni del servizio  

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

di Andrea Polizzo

TORTORA ” Nel corso dell’ultimo consiglio comunale Carmine Lapetina, rappresentante di Tortora Europea, ha sollevato la questione del disservizio nel trasporto scolastico.
Il consigliere di opposizione ha ricostruito la vicenda. Nei primi giorni di scuola, su segnalazione di alcuni genitori, ha voluto documentarsi in prima persona. Dall’osservazione del servizio è venuto fuori che almeno nelle prime settimane di scuola la ditta appaltatrice non abbia fornito un buon servizio. Ciಠavrebbe dissuaso molti genitori dal mandare i propri figli a scuola con gli autobus.
“So che il sindaco ” ha dichiarato durante il consiglio Carmine Lapetina ” è al corrente di questa situazione ma si fa finta che il problema non ci sia. Dopo 15 giorni dall’inizio delle lezioni non ci sono state migliorie nel servizio e ho inoltre ripreso con una videocamera il modo in cui viene svolto. Nel video si vede il momento del ritorno e come ci siano almeno 10 ragazzi in piedi.
Che il sindaco in persona faccia le dovute verifiche sulla validità  degli autobus utilizzati, se ci sono tutti gli strumenti di sicurezza e se gli autisti si possano considerare personale idoneo al trasporto di questi bambini a tutela delle famiglie. Non dimentichiamo che dobbiamo riservare sempre la massima attenzione per i nostri figli. Nutro dubbi sulla qualità  della società  appaltante ma, visto che si è ora in una fase di sottoscrizione del contratto, sarebbe il caso di pensarci bene perché forse si commette uno sbaglio.
Invito inoltre l’assessore alla Scuola, Cozza, a monitorare. Spendiamo una cifra pari a 70mila euro per esternalizzare il servizio e inoltre diamo in comodato d’uso due pulmini di proprietà  del comune. Io ho notato che la ditta espleta il servizio con pullmini diversi. Sono convinto che lo stesso comune con un piccolo sforzo poteva provvedere al servizio.
L’assessore Cozza, chiamato in causa, ha fornito la sua risposta: “In effetti trasporto e mensa sono servizi soggetti ad appalto. Stiamo già  effettuando le dovute verifiche in collaborazione con il responsabile del servizio di polizia municipale. Se dovessimo notare disservizi interverremo di conseguenza.
Una situazione molto delicata se si considera che il servizio in questione riguarda dei bambini, alunni di medie ed elementari.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Primo caso di Covid-19 nel Comune di Tortora

Una persona residente e impiegata presso una struttura sanitaria della costa positiva al tampone effettuato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright