Home / COMUNI / AIETA / Praia a Mare, il Comune lancia la “Rete attiva”

Praia a Mare, il Comune lancia la “Rete attiva”


Il Comune capofila nel progetto ‘Rete attiva’

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Piano Sociale Distrettuale: aiuti ai disagiati

 

DI ANDREA POLIZZO

 

PRAIA A MARE – Il comune di Praia a Mare è capofila del progetto “Rete attiva”, un Piano sociale distrettuale per assicurare alle singole persone e alle famiglie una serie di interventi e di servizi sociali a garanzia della qualità della vita, delle pari opportunità e della non discriminazione.

 

L’ambito territoriale del progetto, oltre Praia a Mare, comprende i comuni di Aieta , Belvedere Marittimo, Buonvicino, Diamante, Grisolia. Maierà, Orsomarso, Papasidero, San Nicola Arcella, Santa Domenica Talao, Santa Maria del Cedro, Scalea, Tortora e Verbicaro.

 

Nel progetto sono coinvolti, oltre alle municipalità, anche la Provincia e l’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, le cooperative sociali e le associazioni di volontariato del territorio.

 

“Per la prima volta – commenta Anna Maria Depresbiteris, assessore alle Politiche giovanili del Comune di Praia a Mare – si riesce a ragionare in termini di collettività tra ben 15 comuni dello stesso distretto. Il progetto “Rete attiva” è stato predisposto con il supporto di una apposita commissione e concertato con il terzo settore. Questi soggetti hanno contribuito a rilevare il reale fabbisogno del territorio”.

 

La novità sostanziale del Piano consiste nella distribuzione degli interventi in base alle reali richieste di ogni singolo Comune e non, come avveniva prima, in base alla loro popolazione.

 

“Il lavoro maggiore – aggiunge il presidente della commissione d’ufficio del Piano, Santa Rosaria Algieri – è stato svolto per quantificare gli effettivi bisogni di ogni singolo Comune. Abbiamo fatto singoli bandi per conoscere l’effettivo numero delle donne in difficoltà, dei disabili, degli anziani oltre 75 anni e dei minori”.

 

I coordinatori del progetto prevedono tempi brevi per la concretizzazione del Piano sociale distrettuale.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Praia a Mare, Albino Console nuovo commissario Idm

Italia del Meridione nella città dell’Isola Dino ha scelto lo scrittore e autore. Nomine anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright