Home / COMUNI / PRAIA A MARE / Mundialito Beach soccer, Forte si veste d’azzurro

Mundialito Beach soccer, Forte si veste d’azzurro


S. De Rosa: “Forte è campione europeo di questa disciplina”
Infortunio a Barletta per Pippo Maniero al suo posto Di LIvio


DI ANDREA POLIZZO

PRAIA A MARE – E’ ormai iniziato il conto alla rovescia per la terza edizione del Mundialito beach soccer di Praia a Mare che si svolgerà dal 16 al 18 luglio nella cittadina tirrenica.

A dieci giorni dal calcio di inizio continuano ad arrivare importanti novità per la formazione italiana che potrà contare sull’apporto del calciatore praiese Andrea Forte.

Stefano De Rosa, presidente della Fondazione intitolata al fratello Almerigo e al padre Mario e organizzatrice dell’evento, ha rivelato di aver corteggiato per più di un anno il calciatore praiese e di essere riuscito in extremis a garantire la sua partecipazione alla manifestazione.

“Non ci dimentichiamo che Andrea Forte è un campione europeo di questa disciplina – ha detto Stefano De Rosa – è colui che di fatto ha portato il beach soccer in Calabria e soprattutto a Praia a Mare. Possiamo dire che è anche grazie a lui se da tre anni ospitiamo qui a Praia questo evento”.

Il funambolico trequartista, che nella stagione appena trascorsa con la maglia del Tortora ha dato in più di un’occasione saggio delle sue doti tecniche, si dice pronto a dare il proprio contributo in una disciplina diversa dal calcio dove la tecnica individuale risulta ancor più determinante.

“Le analogie tra calcio e beach soccer – ha detto Forte – sono un pallone da rincorrere e l’obiettivo di fare gol. La differenza sostanziale è costituita dal terreno di gioco particolarmente instabile dove serve sicuramente molta tecnica individuale”.

Ma le novità non finiscono qui. La formazione di Maurizio Iorio nella tre giorni praiese dovrà infatti fare a meno Pippo Maniero infortunatosi nel corso della tappa di Barletta. Il bomber ex Padova e Milan è stato però prontamente sostituito.

“Pippo Maniero – ha spiegato Stefano De Rosa – ha avuto un problema all’adduttore della coscia destra e quindi non possiamo rischiarlo. Con Maurizio Iorio abbiamo deciso di sostituirlo con Angelo Di Livio, un altro calciatore di indubbio valore”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

tari praia

Praia a Mare, Tari: voto contrario dell’opposizione, ecco perché

Amare Praia: “La previsione di spesa per l’anno in corso non tiene conto degli aumenti …