Home / COMUNI / PRAIA A MARE / Praia a Mare, al museo il viaggio di Talò

Praia a Mare, al museo il viaggio di Talò


Da oggi e fino al 18 agosto in mostra le opere dell’artista tortorese
Una nuova mostra di Mondocultura per valorizzare gli artisti locali

green multiservice disinfezione

DI ANDREA POLIZZO

PRAIA A MARE – Il viaggio è il titolo della mostra personale di pittura dell’artista tortorese Raffaello Talò (foto) che verrà inaugurata questa sera alle 21 presso il museo comunale d’arte moderna di Praia a Mare.

L’evento è organizzato dalla cooperativa sociale Mondocultura Athena e ad esso seguirà il concerto di Achille Giordano nell’ambito del XXIII Festival internazionale “Incontro col pianoforte” a cura del Centro arte e musica.

Le opere di Talò resteranno in mostra nelle stanze del museo praiese fino al 18 agosto. Sulla pagina web dell’artista tortorese si legge: “I lavori di Raffaello Talò si presentano all’osservatore come un incontro tra materia e interpretazione immaginaria. Suscitano una cognizione emozionale delle informazioni emergenti nell’evento artistico. Nella composizione cromatica è ben visibile un percorso artistico carico di studio. Fino ai nostri giorni, dove pigmentazioni e forme si proiettano nell’intensa ricerca di comunicazione”.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Spiagge libere Praia a Mare, ok a noleggio ombrelloni

Lo ha disposto una nuova ordinanza del sindaco Antonio Praticò. Ecco tutte le regole per …

One comment

  1. raffaello talò

    Grazie infinite per la promozione, il viaggio continua altrove in territori dove la cultura è parte della comunicazione.
    La gente della mia terra non concepisce i cambiamenti, preferisce
    dormire nel buio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright