Home / COMUNI / TORTORA / Bando rifiuti, ecco le ditte ammesse

Bando rifiuti, ecco le ditte ammesse


Tre su cinque partecipanti le ditte ammesse alla gara
Pasquale Lamboglia: “Assegnazione entro fine mese”


DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – Sono tre su cinque partecipanti le ditte ammesse alla gara per l’assegnazione della “Gestione dei servizi integrati di igiene urbana ed ambientale e servizi connessi del Comune di Tortora”.

Le ditte ammesse sono “Società Alto Tirreno cosentino Spa” di Scalea, “Progettambiente Società cooperativa sociale” di Avigliano (Pz) e “Waste managment group Srl” di San Nicola Arcella.

Escluse dalla gara la “Pellicano verde Spa” di Muro Lucano (Pz) e “Gisa Srl” di Melfi (Pz).

“Ora siamo nella fase delle ulteriori verifiche della documentazione presentata dalle ditte ammesse – ha detto il sindaco Pasquale Lamboglia – e dovremmo arrivare all’assegnazione entro fine mese”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

tortora incidente cavalcavia

Tortora, automobile sbanda sul Cavalcavia e finisce contro la ringhiera: automobilista ferito

Ennesimo incidente sul Cavalcavia di Tortora. Il veicolo è finito contro la protezione metallica e …

2 comments

  1. franco guerrera

    Martedi prossimo 2 novembre 2010 alle Ore 10,00, nella Sala Consiliare del Comune di Tortora in Via Panoramica al Porto, la Commissione di gara riprenderà la seconda seduta per la valutazione e l’attribuzione del punteggio ai tre progetti presentati dalle rispettive ditte rimaste in gara.
    Giusta per la trasparente informazione, la seduta di gara si articolerà in due fasi:
    1^ – seduta pubblica per la verifica dei progetti;
    2^ – seduta riservata per l’attribuzione del punteggio.
    Successivamente, nella stessa seduta di gara, sarà decisa la data della terza seduta relativa all’apertura delle offerte economiche.
    Franco Guerrera.

  2. Non conosco nei particolari la Gestione dei rifiuti, mi chiedo non possiamo gestirla noi come Comune invece di dare a delle Ditte che non hanno mai garantito un buon servizio?,
    poi distribuire sul territorio 4 secchi di colori ormai noti è così difficile per mettere nelle condizioni il cittadino di abituarsi a conferire negli appositi contenitori?
    Il Comune di Praia a Mare gestisce, penso con successo, questo servizio, realizzando notevoli quantità di rifiuti differenziati, permettendo anche ai privati il conferimento di materiale ingombrante con l’accesso al deposito, con il risultato che a Praia non ci sono zone sottoposte a disagi provocati dalla spazzatura.
    Certe cose sono difficili da capire, perchè non c’è mai stata l’umiltà di spiegarle e comunicarle al vero AMMINISTRATORE DEL PAESE cioè il CITTADINO, la comunicazione è il vero collante delle comunità, si crea opinione, comportamento, cultura e crescita, al Sud ancora siamo lontani da questo comportamento??
    Buona serata a tutti