Home / IN PRIMO PIANO / Festa della Pace, Tortora accoglie i fedeli

Festa della Pace, Tortora accoglie i fedeli

Cinquecento persone da tutto il comprensorio
Piero Nuvoli: “Una giornata di fede e serenità”

bigmat fratelli crusco grisolia

 DI MARTINO CIANO

TORTORA – La pace come richiamo alla fratellanza, al perdono o più semplicemente all’amore verso il prossimo. Con questo messaggio Tortora ha accolto il popolo cristiano dell’alto tirreno cosentino.

La festa della pace è stata una manifestazione grandiosa e semplice allo stesso momento, organizzata dall’Azione cattolica di Tortora, sostenuta dall’amministrazione comunale, resa possibile dai parrocchiani che ne hanno curato ogni aspetto.

“Soddisfatto e commosso per il risultato – ha commentato il responsabile diocesano dell’Azione cattolica di Tortora, Piero Nuvoli – abbiamo raccolto i frutti del nostro duro lavoro e soprattutto abbiamo raggiunto il nostro scopo: far vivere una giornata all’insegna della fede e della serenità”.

“Un risultato grandioso per una manifestazione che celebra sentimenti importanti – ha ribadito il primo cittadino di Tortora, Pasquale Lamboglia – l’amministrazione ringrazia tutti coloro che ci hanno dato la possibilità di aiutare e sostenere questo evento. A Tortora – conclude Lamboglia – sono arrivate oggi più di cinquecento persone da tutto il comprensorio”.

La preghiera, la riflessione, il senso della semplicità hanno per un giorno colorato il paesello alto tirrenico. La canonica della chiesa Stella Maris ne conserverà per molto il ricordo. Ma l’importante è che messaggi del genere non passino velocemente.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Meteo Riviera dei Cedri diamante supervisore

Diamante, Cauteruccio e Pascale all’attacco della Delibera del supervisore

5000 euro per tre mesi a un “Supervisore” dei servizi esterni del Comune di Diamante …