Home / IN PRIMO PIANO / Ospedale di Praia, il Comitato atteso in Regione

Ospedale di Praia, il Comitato atteso in Regione


Incontro con il responsabile del piano di rientro Gianluigi Scaffidi
Il Comitato di difesa propone alternative e la dote di 10mila firme

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

DI ANDREA POLIZZO

PRAIA A MARE – “Porteremo in Regione la dote di 10mila firme di cittadini che esprimono in maniera civile il loro dissenso per lo scippo al territorio dell’ospedale di Praia a Mare”.

Raffaele Cardillo, presidente del comitato cittadino in difesa della struttura sanitaria, si farà portavoce delle lagnanze del territorio in occasione dell’incontro previsto a Catanzaro per martedì 5 aprile presso il dipartimento della sanità regionale con il responsabile del Piano di rientro Gianluigi Scaffidi.

Con i rappresentanti del comitato parteciperanno anche i sindaci dei comuni interessati e la dirigenza dell’ospedale praiese.

“Chiederemo ancora – ha detto Cardillo – di restituire al presidio ospedaliero di Praia a Mare la denominazione di struttura per acuti, ma – ha aggiunto – di fronte all’ostinazione della Regione Calabria sottoporremo proposte alternative come una maggiore specializzazione con reparti di riabilitazione in particolare ortopedica e cardiologica. Quest’ultima – prosegue il presidente del comitato civico – in vista della dotazione del centro stroke presso l’ospedale di Cetraro”.

Per il comitato resta comunque in piedi l’opposizione alle scelte regionali. “Scelte ha aggiunto ancora Cardillo – non condivisibili  e che metteranno in difficoltà gli abitanti dell’Alto Tirreno cosentino per i quali non sarà garantito il diritto alla salute. Per l’incontro di domani – ha concluso il rappresentante – ringrazio l’interessamento del consigliere regionale Gianluca Gallo”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

valentina accardi framacista aggredita no vax

Farmacista di Tortora aggredita da No Vax a Roma, solidarietà dell’amministrazione

Valentina Accardi, impiegata nella Capitale: “Quella donna urlava contro di me. Sei schiava della dittatura …