Home / COMUNI / TORTORA / Tortora, 1 maggio: e sono 5!

Tortora, 1 maggio: e sono 5!


Quinta edizione della Festa del 1° maggio tortorese
Main event: Mama Marjas+Michelangelo Buonarroti


DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – Torna la Festa del 1 maggio tortorese. Quest’anno, l’evento con musica, arte e stand espositivi taglia il prestigioso traguardo della quinta edizione.

A soffiare sulle candeline di questo lustro di aggregazione, come sempre, l’associazione 1 maggio Tortora che sin dal 2006 opera nell’ambito sociale tortorese dando vita a manifestazioni culturali.

L’edizione 2011 gode del patrocinio dell’amministrazione comunale tortorese e della collaborazione della pro loco Tortora.

Teatro della quinta edizione è ancora una volta piazza Stella Maris, nei pressi dell’omonima chiesa e del lungomare colonnello Francesco Sirimarco.

Ricco il cartellone dei concerti che inizieranno dalle prime ore del pomeriggio. Sul palco della Maris si alterneranno Movebo, Five sences, Over sound prima dei due main event musicali.

Radici Calabre, gruppo etnico popolare, che porta avanti la cultura musicale e non del meridione d’Italia. Il concerto serale vedrà di scena Mama Marjas, voce pugliese vibrante e dal timbro forte, caldo e grave accompagnata dalla live band dei Michelangelo Buonarroti, gruppo dub-reggae di stanza in Toscana ma composto anche da artisti meridionali tra cui il sassofonista praiese Alessandro “Boschetto” Bosco.

All’evento sono legate due iniziative previste nell’area stand. La presentazione di Danze del tempo, edito da Sacco e Arduino, seconda opera dello scrittore e giornalista tortorese Martino Ciano e un banchetto divulgativo sul referendum Acqua bene comune.

Sempre nell’area espositiva, inoltre, stand eno-gastronomici ed artigianali. Infine è previsto anche uno spazio per l’animazione e mini club.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Commemorazione dei defunti, è possibile celebrare messa nei cimiteri

Nota dell’ufficio Liturgico della diocesi San Marco Argentano – Scalea. Don Paolo Raimondi: “Rispetto delle …

One comment

  1. grande “boschetto” bosco!!!! folletto supershocking del sud!!! super-sax-boy!!! grande!!

    NOTA DEL ADMINISTRADOR: Tu comentario ha sido transformado a minusculas. Desactiva el Bloqueo de Mayusculas cuando escribas en esta bitacora, por favor.