Home / IN PRIMO PIANO / 150 Unità, al via la settimana garibaldina

150 Unità, al via la settimana garibaldina


Per i 150 anni dell’Unità d’Italia sette giorni dedicati a Garibaldi
Convegni, mostre e spettacoli coinvolte associazioni e scuole

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – Convegni, esposizioni, spettacoli e cerimonie. Parte oggi Un eroe per un sogno, Giuseppe Garibaldi a Tortora, programma di eventi nell’ambito dei festeggiamenti per il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia.

Oltre al Comune di Tortora, il ricco cartellone di appuntamenti vede il coinvolgimento dell’amministrazione comunale di Praia a Mare, la cooperativa sociale Mondocultura Athena e la sezione praiese dell’Aede. Il tutto con il patrocinio della Regione Calabria.

Ad inaugurare la “settimana garibaldina”, oggi alle 17 e 30, presso la sala consiliare del Comune di Tortora si svolge il convegno dal titolo Il risorgimento in Calabria. Altro meeting è invece previsto per giovedì 5 maggio, alle 17 nella sala consiliare del Comune di Praia a Mare, dal titolo L’altra metà dell’Unità, le donne del Risorgimento.

L’intera settimana di celebrazioni prevede un ampio coinvolgimento delle scuole del territorio da Tortora, a Scalea, da Praia a San Nicola Arcella, con esposizioni di lavori realizzati dagli alunni, in particolare presso i musei di Praia e Tortora, e rappresentazioni teatrali.

In ossequio alle tradizioni più radicate di queste commemorazioni, venerdì 6 maggio alle 12 è prevista nel centro storico di Tortora la cerimonia di scopertura di una targa monumento ai caduti del Risorgimento.

Molto articolato, infine, il programma del giorno di chiusura, domenica 8 maggio. Sempre tra i vicoli del borgo antico si terrà una parata in costume e drammatizzazione dell’arrivo di Garibaldi a Tortora con una fedele ricostruzione del passaggio dell’eroe dei due mondi facendo rivivere scene e personaggi dell’epoca.

“Il percorso – informano gli organizzatori – sarà delineato mediante segnaletiche e incisioni artistiche. Il corteo partirà da piazza Garibaldi e presso Palazzo Lomonaco-Melazzi sarà possibile visitare la mostra d’arte contemporanea Una cartolina per l’Unità d’Italia a cura dell’artista Maria Credidio e ad una mostra fotografica e documentaria con foto, stampe e altri documenti del periodo postunitario”.

A seguire, piazza Plebiscito sarà teatro del concerto bandistico con esecuzione di musiche patriottiche e risorgimentali. La manifestazione si concluderà nel cortile di Palazzo Casapesenna, sede della mostra archeologica, con la performance di poesia e musica Buon compleanno, Italia! a cura dell’associazione musicale-culturale Josef Leistentritt di Tortora in collaborazione con l’associazione musicale Ars nova di Praia a Mare ed il coro polifonico Laudate Dominum diretto da Loredana Tufo.

Inoltre durante l’intero arco della settimana garibaldina, alcuni artisti realizzeranno murales, istallazioni a tema e sculture in estemporanea. I dettagli del programma possono essere ottenuti ai numeri telefonici per il pubblico consultabili sul sito istituzionale del Comune di Tortora oppure collegandosi alla pagina facebook dell’evento.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria: 669 casi (+10), ma c’è preoccupazione per i tamponi

Secondo il commissario Asp Cosenza il problema è analizzarli. Continua a diminuire il peso su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright