Home / IN PRIMO PIANO / Operazione antiusura, la denuncia è partita da una commercialista praiese

Operazione antiusura, la denuncia è partita da una commercialista praiese


Stretta nel giro dell’usura la Lomonaco è stata la prima a denunciare
La professionista al centro dell’operazione tra Basilicata e Calabria

DI GESTIONE

PRAIA A MARE – Maria Francesca Lomonaco, stretta nel giro d’usura per circa 300mila euro, è stata la prima a denunciare e far partire le indagini.

Il nome della professionista praiese, vedova di un noto avvocato del foro di Lagonegro, è filtrato dalla mole di particolari che proseguono ad emergere a seguito dell’operazione antiusura scattata all’alba di lunedì 11 luglio, condotta dai carabinieri di Lagonegro su mandato del procuratore della Repubblica del centro lucano Francesco Greco.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Fico: “Giovani credano nella politica, lavoreremo per questo” [VIDEO]

Il presidente della Camera dei Deputati a Santa Maria del Cedro per ricevere la cittadinanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright