Home / IN PRIMO PIANO / Calcio, il Cat è iscritto!

Calcio, il Cat è iscritto!


La Prestige payment system sborsa 6mila euro per l’iscrizione
Franco Gentile: “È il primo passo verso il vero Comprensorio”

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

DI MARTINO CIANO

TORTORA – Il Cat Tortora si è iscritto al campionato di Promozione 2011 – 2012. A darne notizia il commissario curatore della società calcistica, Franco Gentile.

La quota di iscrizione, 6mila 450 euro, è stata versata da Prestige payment system, ovvero lo sponsor che fa capo al presidente dell’Us Praia, Gino Spolitu.

“Il nostro obiettivo è la salvezza – ha detto il commissario Gentile – ma soprattutto quello di arrivare alla fine del prossimo anno al completamento del nostro progetto, cioè creare un’unica società comprensoriale che unisca Praia e Tortora”.

Per quanto riguarda la diatriba sull’utilizzo dello stadio Umberto Nappi, l’amministrazione tortorese ha dato piena disponibilità del campo al Cat dal martedì al venerdì, dalle 14 e 30 alle 17.

Le partite in casa si giocheranno perlopiù di domenica, in alternanza con l’Us Praia. Per quanto riguarda gli assetti societari e anche la nomina del nuovo allenatore bisognerà aspettare la prossima settimana.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Diamante, la sanità calabrese secondo Badolati e Sabato

Questa sera presentazione del libro dei due giornalisti a Largo Savonarola. “Un viaggio da incubo …

3 comments

  1. di positivo e’ evidente il fatto che il Praia dopo tante ingiustizie subite,quest’anno partira’ con un +6 in classifica visto le 2 partite in programma con il C.A.T….speriamo bene x un futuro comprensiorio…ma gia’ si sente odore di bruciato….Auguri…!!!

  2. be..i gentile prima nn vogliono spolitu..poi gli paga l’iscrizione..gli fa avere il campo quando vogliono loro..e misteriosamente,magicamente sono dalla sua parte..che tristezza..con l’invidia e la presunzione che vige nei nostri paesi nn si arriverà mai a fare un attivita(sportiva e nn) comprensioriale..

  3. e vissero tutti felici e contenti…..come sempre imbocca alla sarda al cat…

error: Materiale protetto da copyright