Home / IN PRIMO PIANO / Caso Emanuele De Bonis, l’appello di mamma Anna

Caso Emanuele De Bonis, l’appello di mamma Anna


Videomessaggio della madre di Emanuele affetto da adrenoleucodistrofia
L’appello disperato di Anna : “Abbandonata dalle istituzioni, chiedo aiuto”

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

DI ANDREA POLIZZO

SCALEA – “Comune, Provincia, Regione, Asp: tutti sono scomparsi e io sono rimasta sola ad assitere mio figlio Emanuele”.

Anna Cervati è la madre di Emanuele De Bonis (foto) il ragazzo di Scalea affetto da adrenoleucodistrofia da ormai 29 anni, un caso rarissimo, dunque, all’interno di una casistica già di per sé rara.

Blogtortora.it raccoglie l’appello della madre di Emanuele, la signora Anna Cervati, rilasciato alle telecamere degli amici di CalNews e vi propone il servizio realizzato da Rete 3 News.

Una disperata richiesta di aiuto oltre che una forte denuncia verso l’abbandono delle istituzioni. Per vedere il video, cliccate il link sottostante oppure usate il lettore ‘faetured video’ nella colonna centrale.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Diamante, la sanità calabrese secondo Badolati e Sabato

Questa sera presentazione del libro dei due giornalisti a Largo Savonarola. “Un viaggio da incubo …

3 comments

  1. come riprenderemo gli allenamenti organizzeremo un torneo di calcio giovanile.con le scuole calcio di tortora praia e scalea.imbocca al lupo emanuele non mollare con una mamma così bisogna andare avanti ma sicuramente si non da sola.

  2. cosa dire : in bocca al lupo, purtroppo siamo in Calabria, a sua volta in Italia

  3. Forza Emanueleeeeeeeeee!!! E forza alla mamma!!!

error: Materiale protetto da copyright