Home / COMUNI / TORTORA / Tortora, ladri in azione

Tortora, ladri in azione


Prese di mira ville e appartamenti negli ultimi giorni
Via Alessandro Volta derubata famiglia napoletana 


DI GESTIONE

TORTORA – Ville e appartamenti nel mirino dei ladri a Tortora. Nella scorsa notte, infatti, in via Alessandro Volta è stato portato a segno l’ennesimo colpo.

Ricco il bottino per i malviventi che, oltre a rubare un Suv, si sono allontanati portando con se anche contanti e oggetti preziosi per un valore di circa 8mila euro.

Vittima del furto la famiglia di un imprenditore napoletano. I ladri, entrati in azione intorno alle 4 del mattino, hanno narcotizzato i malcapitati prima di svaligiare l’abitazione.

Le vittime, tra cui anche una ragazza di 16 anni, non si sono accorte di nulla, finchè non hanno sentito avviarsi il motore della loro Bmw X6, a bordo della quale i malviventi si sono dati alla fuga.

Le vittime hanno poi allertato i carabinieri del nucleo radiomobile di Scalea.

E nei giorni scorsi, sempre a Tortora, nei pressi di viale Marconi, è stata svaligiata un’altra villa. Qui, i ladri sono riusciti a portar via un computer, un telefonino, una consolle per giochi, un decoder e altri oggetti di valore.

Proseguono le ricerche dei militari di Scalea, il cui intervento, la scorsa notte, è stato necessario anche a Buonvicino. Questa volta però i malviventi sono stati disturbati e non sono riusciti nel loro intento.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

san sago

San Sago, assolto in primo grado il management dell’impianto

In tre erano finiti alla sbarra per i reati ambientali accertati dalla guardia di finanza …

One comment

  1. a tortora tutto si può….. siamo al 14 luglio ed ancora la sera non cè ombra di vigilanza..fatevi un giro per le vie del paese dopo la 23 è impressionante..per non dire una vergogna..e che dire di oltre 12 persone extracomunitari che alloggiano in un appartamento su corso aldo moro..stiamo dando una pessima immagine alle pochissime presenze del mese di luglio…attivare un servizio di sorveglianza al più presto lavorare dopo le 24.00 divente sempre più pericoloso ancora una volta tutti convinti che la giornata finisce con la chiusura degli ombrelloni in spiaggia, ma non è così ci sono anche altre attività commerciali che necessitano di protezione,e di ieri sera una rissa sul lungomare se non sbaglio nei pressi dell’hotel harmony..allora?che deve accadere affinchè venga data tranquillità alle persone ed i commercianti?che qualcuno paghi con la pelle per risolvere il problema?

error: Materiale protetto da copyright