Home / IN PRIMO PIANO / Referendum, appello alle firme

Referendum, appello alle firme


Appello: fino al 30 settembre si può firmare per il referendum
Servono 500mila sottoscrizioni e si firma anche in Comune

DI GESTIONE

TORTORA – I comitati promotori del referendum per la modifica della legge elettorale per il Parlamento, ricordano che c’è tempo fino al 30 settembre per apporre la propria firma affinché si raggiunga la soglia delle 500mila sottoscrizioni necessarie.

La campagna è già in atto e punti di raccolta firme e gazebi sono presenti in tutte le città. Per ogni informazione si può consultare il sito www.firmovotoscelgo.it.

Inoltre per firmare ci si può recare presso il proprio comune di residenza, presso la segreteria generale, oppure l’ufficio elettorale o l’ufficio relazioni con il pubblico.

I quesiti presentati lo scorso luglio alla Cassazione sono due. Il primo, totalmente abrogativo, prevede la cancellazione di tutte le modifiche apportate dalla legge Calderoli al sistema elettorale. Il secondo, basato sul metodo dell’abrogazione parziale, si basa sull’eliminazione di particolari disposizioni della legge elettorale vigente. L’obiettivo è lo stesso per entrambi: eliminare i contenuti dell’attuale legge, per tornare a quella in vigore fino al 2005, nota come “Mattarellum”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Maratea, revocato divieto balneazione Fiumicello

Valori di di escherichia coli ed enterococchi nuovamente nei limiti di legge. Il sindaco Stoppelli …

3 comments

  1. APPELLO URGENTE: La Legge elettorale porcellum va abrogata subito con il referendum.
    IO firmo per cambiare la legge elettorale, anche TU sostieni il referendum.
    TUTTI insieme ce la faremo!!!!!!!!!!!!!!!

    Un referendum per spazzare via il Porcellum. La raccolta delle firme per votare l’ abrogazione dell’ attuale legge elettorale.
    La raccolta delle firme entra nella fase decisiva, raccolte quasi 400mila firme!!!!!!!!!!!!
    Franco Guerrera da Tortora.

  2. In questi ultimi tempi gli italiani sono esausti, si stanchi!!!!!!!!!
    Stanchi di ascoltare alcuni ineffabili politici che, avvicinati dal Premier del Governo italiano, ammettono e all’unisono dicono: “…………..il Premier mi ha convinto con due parole…………quanto vuoi?”
    Gli italiani sono indolenziti, sì, nonostante tutte le buone iniziative (come questa sottoscrizione Sic!!!) di verificare e/o constatare che alcuni “poveri” politici e qualcuno ha fatto visita di recente anche la nostra zona, sono ridotti ormai a macchietta del trasformismo italiota.
    Questi “poveri” politici cercano in tutti i modi di spiegare che non si tratta di “trasformismo” ma di un nuovo modo di fare politica. Peccato che pochi italiani ancora credano. Tempo fa gli italiani si sono chiesti se qualcuno di questi “poveri” politici ce la farà ad ottenere un posto di governo? Magari nella prossima infornata di sottosegretari? Ci sarà, sì, una prossima infornata di sottosegretari o addirittura di Ministri. Qualcuno di questi “poveri” politici considerati “jolly” può essere messo in qualsiasi posizione… tanto il risultato finale non cambierebbe comunque, importante è: ……..essere riusciti a diventare “..re dei peones………”.
    Come avremmo potuto pretendere che qualcuno di questi “poveri” politici avesse potuto continuare la battaglia sull’ “usura delle banche” e che sia disponibile a porre la propria “FIRMA SULL’ ABROGAZIONE DELLA LEGGE PORCELLUM”?!?.
    Gli italiani non pretendono “nulla” anzi hanno le proprie considerazioni su questi “poveri” politici.
    Consoliamoci dicendo che le fregature prima di averle gli italiani le ha prese per primo perfino Tonino Di Pietro!!!!!!!!!!!!!!!
    ECCO PERCHE’ E’ URGENTE ABROGARE LA LEGGE PORCELLUM COSI’ DEFINITA (PORCATA) DAL SUO STESSO PROPOSITORE: CALDAROLI!!!!!!!!!!!!!!!!
    Franco Guerrera da Tortora.

  3. Voglio segnalare una significativa Lettera del Presidente del Gruppo Italia dei Valori On. Emilio De Masi al direttore del Quotidiano della Calabria di Lunedì 12 Settembre 2011 17:21 che trova correlazione con l’appello delle firme sul Referendum abrogazione legge “Porcellum”.
    Collegatevi – quindi – con http://www.italiadeivalori.it/territorio/calabria
    Ritengo davvero significativo come sia realmente rappresentata la credibilità di una classe dirigente che si può complessivamente rinfrancare in un esercizio autenticamente democratico come quello cui si sta dando luogo in questi giorni.
    Chioso, dicendo che molti partiti politici: purtroppo tacciono!!
    Franco Guerrera da Tortora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright