Home / COMUNI / Ospedale Praia, Scopelliti: “Daremo risposte importanti ai cittadini”

Ospedale Praia, Scopelliti: “Daremo risposte importanti ai cittadini”


Esito dell’incontro a palazzo Alemanni su ospedali di confine
Un tavolo tecnico per ridiscutere Praia a Mare e Trebisacce

DI ANDREA POLIZZO

PRAIA A MARE – Un tavolo tecnico per arricchire di contenuti le strutture sanitarie di Praia a Mare e Trebisacce.

È il principale esito dell’incontro di venerdì 25 novembre tra Giuseppe Scopelliti, presidente della Regione Calabria e commissario ad acta della sanità calabrese, e i rappresentanti territoriali dell’Alto Tirreno e dell’Alto Ionio cosentino.

A palazzo Alemanni, sede della Giunta del governo calabrese, presenti oltre a Scopelliti i sindaci di Trebisacce, Praia a Mare, Alessandria del Carretto ed altri amministratori e rappresentanti dei comitati cittadini di contestazione dei territori serviti dagli ospedali di Trebisacce e Praia a Mare, insieme al subcommissario D’Elia, al dirigente generale del dipartimento Tutela della salute Orlando, al dirigente di settore per il Piano di rientro Scaffidi e al direttore generale dell’Asp di Cosenza Scarpelli. Presenti anche gli assessori Gentile rappresentato da Antonio Adalberto Munafò, Mancini e Trematerra e i consiglieri regionali Caputo, Chiappetta, Gallo, Morelli, Serra, Aiello, Franchino e Mirabelli.

“Gli sforzi di oggi – ha affermato Scopelliti – consegneranno domani ai calabresi una sanità efficiente e di qualità. Dobbiamo portare a termine questa riforma epocale ed è necessario fare squadra, mettendo da parte le posizioni partitiche e guardando solo all’interesse dei cittadini. Conosciamo i disagi della popolazione servita dagli ospedali di frontiera – ha poi aggiunto il governatore calabrese – e stiamo riorganizzando tutta la rete proprio per fornire risposte concrete. È importante ribadire l’importanza dei Punti di primo intervento per questi territori, ed è fondamentale capire – ha concluso Scopelliti – che le nostre scelte non sono politiche ma puramente tecniche, secondo gli standard italiani ed europei”.

A seguito della riunione è stato deciso che, nei prossimi giorni, sarà indetto un tavolo tecnico per affrontare nello specifico la questione degli ospedali di Praia a Mare e Trebisacce, entrambe strutture di confine e oggetto di riconversione in Centro di assistenza primaria territoriale dal Piano di rientro dal deficit sanitario della Regione Calabria.

A tal proposito, sempre nell’incontro di venerdì, Scopelliti e D’Elia hanno illustrato le linee guida riguardanti la riconversione delle strutture di Trebisacce e Praia a Mare e ascoltato le esigenze dei territori. In conclusione, i partecipanti alla riunione hanno convenuto di proseguire nel dialogo istituzionale per individuare i servizi che potranno essere inseriti sia a Trebisacce che a Praia a Mare.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Incendi in Calabria, domato incendio a Castrolibero

Alimentato dal vento. In fiamme un bosco vicino ad alcune abitazioni. In azione vigili del …

2 comments

  1. Speriamo On.le Scopelliti, così la finiamo con questo show sulla sanità calabrese ma soprattutto che tende a danneggiare l’estremo Alto Tirreno cosentino, inclusi ovviamente i paesi e comunità dell’entroterra disagiati più di quelli rivieraschi, no dimenticando le comunità joniche e sibaritide.
    Speriamo davvero che si possa dare fine a questo “balletto” o se volete “show” scongiurando che l’obiettivo sia quello elettoralistico in vista delle prossime tornate elezioni di primavera 2012.
    LA SANITA’ NON DEV’ESSERE CALPESTATA DAGLI EVENTI ELETTORALI!!!
    Franco Guerrera da Tortora.

  2. Speriamo sia la volta buona. Marco P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright