Home / IN PRIMO PIANO / Elezioni a Praia, Pepe: "Sì alla Depresbiteris"

Elezioni a Praia, Pepe: "Sì alla Depresbiteris"


L’assessore alle Attività produttive dice sì alla Depresbiteris
Si delineano gli schieramenti in maggioranza e il caos finisce

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

DI MARTINO CIANO

PRAIA A MARE – Biagio Pepe strizza l’occhio ad Anna Maria Depresbiteris e a 6 mesi dalle elezioni, la scena politica di Praia a Mare mostra nuovi interessanti sviluppi.

L’assessore alle Attività produttive della Giunta guidata da Carlo Lomonaco, guarda con interesse al progetto politico che coinvolge il consigliere di maggioranza, Anna Maria Depresbiteris, candidata a sindaco del movimento politico Democrazia per Praia.

“Ho condiviso molto la sua discesa in campo – ammette l’amministratore praiese – abbracciamo le stesse idee politiche e ci legano anni di battaglie e progetti che abbiamo portato avanti con grande caparbietà”.

Un avvicinamento quello dichiarato da Pepe, che porta dall’altra ad un allontanamento, sebbene lo stesso amministratore non dichiari nulla al riguardo, dall’area vicina al vicesindaco Pietro De Paola. Inoltre, lo stesso Pepe non manca di dire la sua sul tema caldo delle primarie.

“Nessuno le ha boicottate – ha detto lapidario, l’assessore della Giunta Lomonaco – tutt’al più hanno ricevuto una scarsa condivisione, visto che gli stessi promotori non avevano le idee chiare sul loro utilizzo. Inoltre – conclude Pepe – non è detto che chi vinca le primarie, vincerà anche le elezioni”.

In maggioranza quindi cominciano a delinearsi gli assetti e termina l’epoca della confusione. Ma secondo indiscrezioni, la frantumazione del governo Lomonaco, cominciata in maniera palese il 4 settembre scorso, all’indomani della proposta di candidatura diramata dal vicesindaco, Pietro De Paola, non è ancora conclusa e nuovi sviluppi si attendono prima di Natale.

Infatti, sempre secondo voci di corridoio, ancora manca all’appello il sindaco Carlo Lomonaco. Dall’altra Pepe si esprime così sulla situazione politica praiese.

“Ad oggi il nostro paese ha bisogno di idee fresche e di un nuovo modo di fare, non possiamo ancora propagandare la tattica del ‘tutti contro una sola persona’ – ha spiegato – i cittadini si aspettano altro”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Diamante, la sanità calabrese secondo Badolati e Sabato

Questa sera presentazione del libro dei due giornalisti a Largo Savonarola. “Un viaggio da incubo …

One comment

  1. ma lo sanno anche i sassi k la depresbiteris è la burattina di quache gruppo..ci vuole gente con gli attributi per far riprendere praia..

error: Materiale protetto da copyright