Home / EVENTI / Palaconad: “5000 volte grazie!”

Palaconad: “5000 volte grazie!”


Primo bilancio della fondazione: 5mila spettatori al Palaconad
Si chiude il 14 con Iodice ma l’esperienza avanti fino ad aprile


DI ANDREA POLIZZO

PRAIA A MARE – “Oltre 5mila spettatori hanno assistito agli spettacoli del cartellone natalizio del Palaconad di Praia a Mare”.

La Fondazione Almerigo e Mario De Rosa, che ha allestito la tensostruttura insieme a un gruppo di imprenditori praiesi, in collaborazione con Rete 3 Digiesse, emittente televisiva del Golfo di Policastro, e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Praia a Mare, è soddisfatta dei risultati emersi dal primo bilancio.

“Per questo motivo – fanno sapere gli organizzatori – vogliamo ringraziare tutte le persone che dal 17 dicembre dello scorso anno ad oggi ci hanno premiato scegliendo di trascorrere le sere delle loro vacanze natalizie insieme a noi e dimostrando così di aver apprezzato le scelte fatte dalla nostra direzione artistica”.

Grande successo, dunque, per un cartellone con oltre venti grandi appuntamenti tra concerti musicali, rappresentazioni teatrali, musical, spettacoli di cabaret e serate discoteca. E, ora, l’associazione rilancia annunciando che il Palaconad, con i suoi oltre 500 metri quadrati riscaldati ed al coperto, resterà aperto, attivo e pronto ad ospitare spettacoli ed altre iniziative fino al 15 aprile 2012.

Per chiudere degnamente il programma natalizio 2011 – 2012 resta un solo appuntamento: lo spettacolo Pazzo scatenatissimo del comico napoletano Peppe Iodice.  Nella serata di sabato 14 gennaio, a partire dalle 21 e 30, uno show in due tempi per raccontare le vicissitudini di un pazzo che racconta e si racconta, che rivela e si rivela e che, in preda ad adrenalina pura, dà vita al più pazzo ed esilarante degli one-man show.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …

One comment

  1. Grazie a Voi tutti!