Home / IN PRIMO PIANO / Ospedale di Praia, e ora il Consiglio di Stato

Ospedale di Praia, e ora il Consiglio di Stato


Il Comitato spinge: portare il caso ospedale al Consiglio di Stato
La lotta prosegue con nuove iniziative e coinvolgendo il territorio


DI GESTIONE

PRAIA A MARE – E ora il Consiglio di Stato. La lotta del Comitato civico in difesa dell’ospedale di Praia a Mare non si arresta e, dopo il rigetto da parte del Tar Calabria del ricorso contro i provvedimenti di riconversione, chiede che la questione arrivi all’organo costituzionale.

“Invitiamo innanzitutto le amministrazioni comunali di Praia a Mare e Tortora – informa il comitato in una nota – ma anche le giunte dei Comuni che ricadono nel bacino d’utenza dell’Alto Tirreno cosentino, ad insistere nel ricorrere presso il Consiglio di Stato contro tale decisione.  Esistono ancora tutti i presupposti per sovvertire l’esito. Stiamo elaborando nuove iniziative – conclude la nota – per mantenere costante la pressione sulla politica al solo fine di cercare di salvare il nostro ospedale”.

Iniziative che vedono anche il coinvolgimento della associazioni del territorio e dei cittadini  interessati per esercitare pressione politica atta a salvare il presidio ospedaliero di Praia a Mare.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

praia consiglieri

Amare Praia, interrogazione a De Lorenzo su attività dei consiglieri delegati: “Approvate 4 deliberazioni in maniera irregolare”

“Perché consiglieri delegati svolgono attività degli assessori”? Il gruppo di minoranza chiede lumi al sindaco …