Home / CALCIO / Cat Tortora, ruote squarciate alla vecchia dirigenza

Cat Tortora, ruote squarciate alla vecchia dirigenza


Increscioso fatto avvenuto oggi nel parcheggio dell’Umberto Nappi
Squarciate le ruote a tre dirigenti: Aurelio, De Francesco e Laino

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

TORTORA – Ruote squarciate alle auto di tre dirigenti del Comprensorio Alto Tirreno di Tortora.

Il fatto è avvenuto oggi pomeriggio a margine della riunione che vecchi e nuovi dirigenti hanno avuto con la rosa dei giocatori.

Al termine dei colloqui, i dirigenti Biagio Aurelio (foto), Biagio De Francesco e Giuseppe Laino (foto) si sono accorti che alle rispettive auto erano stati squarciati i pneumatici. Del fatto sono stati avvertiti i carabinieri della stazione di Praia a Mare. I dirigenti si sono trincerati dietro il silenzio preferendo non azzardare alcuna ipotesi.

Oggi, il Cat Tortora avrebbe dovuto disputare un incontro valido per la venticinquesima giornata del campionato di Promozione calabrese, Girone A. Ma, a causa del forte vento, la gara contro il Presila Valle Cupo è stata rinviata a data da destinarsi.

Intanto, continuano ad essere ore febbrili per l’ingresso in società di nuovi dirigenti. Ancora nessuna ufficialità, ma prosegue il lavoro diplomatico del duo Matellicani-Lapetina. Attorno ai due imprenditori tortoresi rotea un nuovo progetto che all’interno dell’impianto sportivo comunale prevedrebbe l’attività della prima squadra, un settore giovanile, calcio femminile, calcio a 5 e tennis.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

arresto praticò campi da tennis bar ristorante

Tortora, sabato 4 giugno una giornata dedicata al Tennis

Allo stadio comunale Umberto Nappi un evento sportivo che coinvolge grandi e piccoli a partire …

3 comments

  1. E’ una vergogna…un gesto vigliacco,solidarietà agli amici .

  2. è doverosa la mia solidarietà ai “mitici” imperterriti dirigenti ..del cat, gesto vigliacco che ha origini basse molto basse ..mai sentito di un tale comportamento ..siamo alla frutta ..avanti come sempre vi ammiro !!!!! lunga vita al cat ed ai suoi supporters !!!

  3. Franco Guerrera

    Esprimo solidarietà agli amici Biagio Aurelio, Biagio De Francesco e Peppini Laino per il gesto subìto.
    La storia della Società sportiva tortorese che io ricordi non aveva mai registrato simili atti incresciosi.
    Auguri ed incoraggiamento ai tre dirigenti tortoresi a continuare nell’impegno dirigenziale e sportivo che fa di Tortora paese civile, democratico e coragggioso.
    Franco Guerrera da Tortora.