Home / IN PRIMO PIANO / Elezioni a Praia a Mare, sfuma la lista unica delle primarie

Elezioni a Praia a Mare, sfuma la lista unica delle primarie


Lista De Paola: dentro Depresbiteris, fuori Fortunato e Cedolia
Non raggiunto l’accordo per l’ingresso in lista dei ‘primaristi’

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

PRAIA A MARE – Dentro Annamaria Depresbiteris, fuori Fortunato e Cedolia.

Per il momento, è questo l’esito delle ultime consultazioni svolte tra i 4 candidati alle primarie di Praia a Mare e condotte da Pietro De Paola (foto), risultato vincente nel voto dello scorso 11 marzo.

domenica sera, l’assemblea della lista Uniti rilanciamo Praia ha discusso con il proprio leader e ha poi votato le proposte avanzate dagli altre tre candidati al fine di pervenire ad una loro candidatura.

Approvata la proposta di Annamaria Depresbiteris, indicata dal gruppo Per Praia insieme come candidata, unitamente alla volontà di voler contribuire alla stesura del programma elettorale.

L’assemblea ha invece respinto la proposta di Pasquale Fortunato di candidatura per tre suoi rappresentanti formulata dopo aver chiesto per sé, in un primo momento, il ruolo di presidente del Consiglio in caso di vittoria il 6 e 7 maggio unitamente all’inserimento in lista di due suoi rappresentanti.

La proposta di Cedolia, invece, è stata respinta di conseguenza in quanto il leader di Rappresentiamoci ha posto come condizione indispensabile l’ingresso in lista di tutti i partecipanti alle primarie oltre a condivisione sul programma e sui criteri per la composizione della giunta.

“Le trattative – ha commentato Pietro De Paola – sono finite. Ora, per il gruppo è necessario mettersi al lavoro in vista del voto. Non possiamo perdere altro tempo. Tuttavia – ha aggiunto – va sottolineato come l’assemblea, nel respingere le proposte di Fortunato e Cedolia, ha espresso rammarico per i tentativi di imposizione. Avremmo voluto raggiungere l’intesa con tutti e tre i gruppi come sottoscritto nell’accordo elettorale di febbraio, ma – ha concluso De Paola – alcune richieste mai previste hanno fatto saltare il tavolo”.

Su gentile richiesta del candidato Pietro De Paola pubblichiamo di seguito il testo integrale del verbale della riunione in oggetto.

Praia a Mare 25 Marzo 2012

Verbale:

“Uniti Rilanciamo Praia” incontra i sostenitori in Assemblea

Oggi 25 Marzo 2012 alle ore 19,00, presso la sede del gruppo “Uniti RilanciAmo Praia” con candidato a Sindaco Pietro De Paola, vincitore delle Primarie svolte l’undici Marzo c.m., è stata convocata l’Assemblea dei Sostenitori al fine di informare sugli ultimi accadimenti inerenti gli incontri con le delegazioni dei candidati alle Primarie stesse.

Prende la parola Pietro De Paola e dopo aver accuratamente fatto l’analisi del voto delle Primarie illustra i contenuti inerenti le consultazioni svolte durante la scorsa settimana presso la sede.

“La prima delegazione ricevuta-afferma il sig De Paola- è stata quella di Pasquale Fortunato “Per una città nuova”; a seguire “Per Praia insieme” di Annamaria Depresbiteris per finire poi con il gruppo “Rappresentiamoci” di Massimiliano Cedolia.”

Continuando nell’esposizione di ciò che è avvenuto durante gli incontri, si prosegue alla lettura dei verbali dai quali risulta che:

– Il gruppo di Fortunato rivela la disponibilità dello stesso leader a candidarsi nella lista con la

condizione della carica di Presidente del Consiglio, oltre alla richiesta di altri due loro rappresentanti.

– Il gruppo di Depresbiteris afferma invece che loro non porranno condizioni, perché riconoscono come candidato a sindaco Pietro De Paola, mettendo in evidenza l’impegno personale e del loro gruppo per le prossime elezioni, evidenziando l’importanza della discussione del programma.

– Il sig Cedolia invece afferma che qualora ci fossero condizioni come la presenza degli altri due leader uscenti dalle Primarie e il resto dei candidati dallo stesso condivisa, potrebbe valutare l’ingresso in lista, se questa soluzione non si verificasse, comunque sarà coerente e appoggerà la candidatura di Pietro De Paola come già affermato pubblicamente.

Conclusa la descrizione degli incontri, De Paola prosegue nell’esposizione degli avvenimenti successivi:

“Dopo le consultazioni, la commissione politica di Uniti rilanciamo Praia, ha proposto a tutti e tre i leader di presentare una rosa di nomi dalla quale scegliere il candidato di ogni singolo gruppo al fine di rimanere coerente con quanto già affermato in pubblico ossia la disponibilità di tre posti in lista, ognuno rappresentante la propria compagine”.

Il gruppo“Per Praia insieme risponde alla proposta indicando come candidata Annamaria Depresbiteris;

Cedolia invece risponde che :

“in merito alla richiesta di fornirti qualche nominativo per l’inserimento in lista, non ho disponibilità da segnalarti. Per quanto concerne invece il mio coinvolgimento diretto nella tua lista, lo valuterei soltanto a condizione che:

1) Siano direttamente coinvolti in lista sia Annamaria che Pasquale;

2) Sussista condivisione di programma e compagni di viaggio;

3) sussista condivisione dei criteri per la composizione della giunta e delle deleghe da assegnare. Ad ogni modo puoi contare sul mio sostegno elettorale”

La risposta di Fortunato si è così articolata:

1) In più occasioni ha ribadito la condizione della presenza di tre candidati del suo gruppo in lista rivendicando per lui la carica di Presidente del Consiglio Comunale, oltre all’azzeramento del lavoro svolto da circa due anni dallo stesso De Paola e dal suo gruppo nella composizione di parte della lista e dei programmi. De Paola invita Fortunato ad attendere il risultato del confronto che lo stesso avrà con l’Assemblea dei suoi sostenitori, il quale risultato sarà insindacabile;

2) Il sig Fortunato invece, ignorando l’impegno assunto dal sig De Paola continua, con una nuova comunicazione, a modificare le sue richieste di seguito riportate: “le recenti vicende politiche (richiesta di una nostra rosa di nomi e dilazione esagerata di un tuo riscontro alla nostra proposta) mi hanno convinto della opportunità di ritirare la possibilità di una mia candidatura a consigliere nella tua lista. Rimane immodificato il resto della nostra proposta a te presentata dalla nostra delegazione”. Il sig Fortunato continua così a portare avanti la tesi di tre candidati del loro gruppo in lista.

Analizzate le condizioni esposte, l’assemblea sancisce l’approvazione della disponibilità di Annamaria Depresbiteris ad entrare in lista con l’appoggio completo del gruppo, con un applauso.

Dopo aver discusso sulle proposte particolari ed insistenti di Fortunato e di Cedolia, l’assemblea è sottoposta al seguente quesito – “Fortunato e Cedolia per entrare nel nostro gruppo pongono le seguenti condizioni: Fortunato propone inderogabilmente tre posti in lista seguendo le condizioni dettate in sede di incontro con i delegati ed escludendo la propria candidatura; Cedolia propone la sua entrata personale solo se ci sono gli altri candidati alle primarie svoltesi e la eventuale rimodulazione della lista e dei programmi. Siete d’accordo con le condizioni appena esposte?”

L’assemblea si esprime con votazione per alzata di mano:

– sulla proposta di Fortunato all’unanimità vota esprimendo il proprio dissenso alle condizioni addotte.

– In seguito l’assemblea si esprime sulle proposte di Massimiliano Cedolia e all’unanimità vota

esprimendo il proprio dissenso alle condizioni addotte.

L’assemblea interviene sottolineando la delusione per le imposizioni addotte e ragionando sull’argomento.

Conclude l’incontro il sig Pietro De Paola affermando a nome di tutti che:

“Il mancato consenso alle richieste del sig Fortunato e del sig. Cedolia è stato da noi molto sofferto. Avremmo voluto raggiungere l’intesa con tutti e tre i gruppi come sottoscritto nell’accordo elettorale stipulato il 04/02/2012, purtroppo detto accordo è stato reso vano da richieste mai previste dallo stesso. Nonostante ciò vogliamo sperare che sia il popolo delle primarie sia i protagonisti della giornata dell’undici marzo possano lavorare uniti per raggiungere l’obiettivo da tutti noi perseguito fino ad oggi”.

L’assemblea si chiude concordando il prossimo incontro.

Letto approvato e sottoscritto il verbale si chiude alle ore 20,30

Uniti RilanciAmo Praia


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Belvedere Marittimo, arrestato padre del presunto assassino di Anelya Dimova

Accusato di detenzione illegale di armi dopo perquisizione domiciliare ma non è indagato nell’ambito dell’omicidio.

One comment

  1. Non publichiamo il commento di un utente che ha utlizzato il nickname ‘luigi’ perchè oltre ad aver scelto un nick già in uso, ha utilizzato una mail inesistente. Il Gestore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright