Home / IN PRIMO PIANO / Processo Marlane, torna l'allarme prescrizione

Processo Marlane, torna l'allarme prescrizione


Sul processo Marlane sindacati e ambientalisti temono la prescrizione
L’8 giugno si torna in aula previsto un uovo sit-in di fornte al tribunale

green multiservice disinfezione

PAOLA – “Il tentativo di spostare il procedimento a Vicenza e di riesaminare le costituzioni di parte civile è teso a mandare in prescrizione i reati contestati nel processo Marlane. A questo, bisogna opporsi”.

A sostenerlo, in un comunicato stampa, il cartello delle sigle ambientaliste e sindacali che si batte per la verità sulle cosiddette morti bianche dell’ex industria tessile di Praia a Mare di proeità della Marzotto.

La prossima udienza è prevista per l’8 giugno.

“Il gioco sporco del rinvio – scrivono ancora ambientalisti e sindacati – deve finire. I 13 imputati smettano di rincorrere la prescrizione e trovino il coraggio delle proprie azioni. Il prossimo 8 giugno, non vogliamo assistere ad un nuovo rinvio per questo saremo in massa davanti al tribunale dalle ore 9 per dimostrare solidarietà”.


 

 


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Diamante, solidarietà dell’amministrazione al vicesindaco Pascale

Dopo le minacce con pistola, nota di vicinanza da parte della maggioranza che parla di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright