Home / COMUNI / PRAIA A MARE / Pulizia Capo d'Arena, lunedì si replica

Pulizia Capo d'Arena, lunedì si replica


I volontari replicano la pulizia della spiaggia di Fiuzzi
Al primo tentativo hanno partecipato solo 6 persone

green multiservice disinfezione

PRAIA A MARE – I volontari ci riprovano. E’ previsto per lunedì 7 maggio 2012 alle 14 e 30, un nuovo tentativo di ripulire Capo d’Arena dai rifiuti.

L’organizzatrice via facebook dell’iniziativa, Martina Ielpo, informa che nel corso del primo tentativo, venerdì 4 maggio, all’appuntamento ecologico si sono presentati solo in sei. Tra di loro anche due utenti di questo sito.

“Puliamo la spiaggia – spiega Martina – pur sapendo che non è giusto che a farlo siamo noi. Molte persone mi hanno risposto ‘io pago le tasse, quindi non metto i guanti’ ma io – prosegue – rispondo che se paghi le tasse e ricevi un disservizio, come nel caso di chi paga la pulizia del paese e si ritrova la spiaggia ricoperta di siringhe e copertoni, è tuo dovere contestare. La miglior forma di protesta è proprio mettere i guanti, pulire e creare imbarazzo a chi avrebbe dovuto farlo”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Incendi, brucia l’Alto Tirreno cosentino

Antincendio in azione a San Nicola Arcella, Scalea e Santa Maria del Cedro per spegnere …

One comment

  1. per lamentarci siamo tutti bravi …. ma quando si tratta di fare gruppo per qcs di buono e di utilità sociale ….. (vedi chiusura marlane e i suoi veleni, il caso ospedale) si salvi chi puo!!è inutile è la nostra indole, manchiamo di attitudine associativa nn riusciamo a fare niente in gruppo (vedi la mancanza delle varie associazioni di albergatori-ristoratori-commerciali etc etc) ognuno si guarda la sua barracchella e se poi tutto va a rotoli la colpa è degli amministratori che si sono avvicendati nei decenni ( che cmq hanno le loro colpe) senza pensare che i ns amministratori sono lo specchio della società!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright