Home / IN PRIMO PIANO / Lavori pubblici a Tortora, polemiche sui ritardi

Lavori pubblici a Tortora, polemiche sui ritardi


Opere pubbliche: Nuovamente Tortora denuncia ritardi e disagi
Matellicani: “Viabilità entro l’estate e ripascimento da valutare”


TORTORA – “I lavori stradali nel Comune di Tortora procedono con gli stessi tempi della A3 Salerno-Reggio Calabria”.

È il parallelismo fatto su alcune opere pubbliche da Nuovamente Tortora, movimento culturale politico e gruppo di minoranza in Consiglio comunale.

“Dopo più di due anni di amministrazione Lamboglia – scrivono da Nmt  in un comunicato – non si riesce a scrivere la parola fine sulla realizzazione di alcuni lavori pubblici appaltati dalla precedente amministrazione Silvestri”.

Il riferimento di Nmt è rivolto particolarmente ad alcuni lavori stradali, di rifacimento del manto e dei marciapiedi oltre che di realizzazione di opere di illuminazione e per la raccolta delle acque bianche.

“Non parlerei di ritardi – ribatte Filippo Matellicani, assessore al Bilancio del Comune di Tortora – ma di lavori che finalmente ripartono. Questo vale sia per le vie citate dall’opposizione che per tutta la sistemazione della viabilità nella zona Marina. Quanto ai ritardi – prosegue l’amministratore tortorese – si sono verificati per le mancanze della precedente ditta appaltatrice con cui abbiamo rescisso il contratto. La nuova aggiudicataria sta eseguendo i lavori in maniera celere ed adeguata e a breve finiranno”.

Tuttavia, secondo Nuovamente Tortora i lavori da poco ripartiti starebero creando “Ancora una volta disagi ai cittadini e alle attività commerciali. Speriamo – scrivono ancora dal gruppo di minoranza – che prima dell’estate si possa chiudere questo annoso capitolo”.

A tal proposito, Matellicani ha promesso l’impegno dell’amministrazione comunale a far sì che le opere vengano portate a termine entro l’inizio della stagione tutistica e ha ricordato che l’avvio solo di recente delle sistemazioni è stato dettato dalle condizioni meteo avverse dei mesi precedenti.

Infine, secondo Nmt, rappresentata in Consiglio dal capogruppo Giovanni Pagano e dal primo eletto Giuseppe Chiappetta, ci sarebbero altre opere pubbliche per la cui realizzazione si sta perdendo troppo tempo.

“Nessuna traccia – sostengono – dei lavori di completamento del ripascimento del litorale e della sistemazione del tratto stradale conclusivo del lungomare che lo collega ai villaggi turistici. La nostra non vuole essere una semplice critica, ma una constatazione di ritardi che, con il passare del tempo, si fanno sempre più preoccupanti”.

Ancora una volta, la replica è affidata a Matellicani.

“Quanto al ripascimento – ha detto – se l’impresa non riuscirà a trovare in tempi brevi le soluzioni tecniche per realizzare questa parte di lavori, procederemo diversamente e valuteremo la possibilità di rinviarli a dopo l’estate”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

incidente stradale cedro bmw fiat

Santa Maria del Cedro, incidente stradale su via Degli Ulivi

Scontro tra due automobili nei pressi dello svincolo di Grisolia. Non ci sarebbero conseguenze per …