Home / IN PRIMO PIANO / Tortora, Nmt: “In Comune è caos uffici”

Tortora, Nmt: “In Comune è caos uffici”

TORTORA – “L’amministrazione Lamboglia stravolge l’organizzazione degli uffici e del personale con il depotenziamento di alcune funzioni dell’area Vigilanza e l’eliminazione dell’area Legale”.


È l’accusa del gruppo politico di minoranza Nuovamente Tortora secondo cui le recenti scelte dell’attuale amministrazione comunale guidata dal sindaco Pasquale Lamboglia non garantirebbero i principi di imparzialità, buon andamento, economicità, efficienza e efficacia dell’attività amministrativa.

“È in corso un accentramento inedito delle funzioni della casa comunale – scrive il gruppo politico in un comunicato – con la creazione di piani di serie A e B, oltre a aree esterne di serie C, ma le motivazioni addotte non trovano riscontro oggettivo nel piano di riorganizzazione presentato, peraltro senza rispettare il normale iter burocratico”.

Un andamento che, secondo Nmt, è ben esemplificato da quanto sta avvenendo nell’area Vigilanza.

“L’intero settore amministrativo – proseguono dal gruppo di minoranza – è oggetto di spostamenti del personale. L’area Vigilanza ne esce gravemente sottodimensionata. Eppure questo settore, uno dei pochi considerato unanimemente tra i più efficienti, è stato praticamente smembrato e contestualmente privato di quel minimo di autonomia necessario allo svolgimento imparziale delle proprie funzioni”.

Ma non solo. Secondo Nmt a questa situazione va aggiunto “Che l’organico effettivo – scrivono ancora i consiglieri di minoranza – si è ulteriormente ridotto a causa di problemi fisici di alcuni agenti e, dunque, sarà impossibile garantire la tutela dell’ordine pubblico nel periodo estivo. A nulla potrà servire l’assunzione di ausiliari stagionali che saranno costretti a fare doppi turni per sopperire”.

La situazione del settore della sicurezza comunale, secondo Nuovamente Tortora interessa altri ambiti amministrativi. Stessa sorte, infatti, sarebbe toccata all’area Legale.

“Una ampia parte politica dell’attuale maggioranza – sostengo da Nmt – ha sempre considerato l’operato della responsabile di settore un punto di forza dell’ente comunale, per efficienza, efficacia ed economicità. L’esternalizzazione servirà solo a far lievitare i costi del contenzioso”.

Le recenti decisioni dell’esecutivo sembrano sconfessare i risultati ottenuti in entrambi i settori amministrativi fino al punto di spingere Nmt, rappresentata in Consiglio comunale da Giovanni Pagano e Giuseppe Chiappetta, a parlare di vera e propria bocciatura.

“La Giunta Lamboglia – sostengono i due – con propria delibera sopprime l’area Legale e depaupera l’area Vigilanza con una scelta di certo non dettata da motivi organizzativi o economici, la cui giustificazione va ricercata in altri ambiti che nulla hanno a che vedere con il servizio pubblico svolto dagli uffici”.

E non è tutto. Secondo Nmt, anche nell’area Tecnico manutentiva si registrano novità degne di commento.

“Apprendiamo – è scritto nel comunicato di Pagano e Chiappetta – che il responsabile rientra in municipio a tempo indeterminato dopo un periodo di assenza per svolgere servizio in altri comuni del territorio. Meglio tardi che mai, visto che la presenza part – time dell’apicale, ha provocato senz’altro il rallentamento dell’area. In particolare per quanto riguarda la realizzazione e il controllo delle opere pubbliche. Tra queste: strade, depuratore, lavori al centro storico e zone montane”.

A conclusione della corposa analisi sugli uffici comunali, Pagano e Chiappetta intiano l’amministrazione comunale “A riconsiderare l’intero impianto della riorganizzazione in atto – scrivono – poiché seguendo questa linea si mette a repentaglio l’efficienza della macchina amministrativa in vista della stagione estiva. E Tortora non se lo può permettere”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Perrotta sindaco scalea omicidio suicidio

Omicidio suicidio Scalea, Perrotta: “Comunità scossa”

Così il sindaco di Scalea Giacomo Perrotta dopo l’omicidio suicidio avvenuto nella notte in via …