Home / IN PRIMO PIANO / Lagonegro, laurea in infermieristica in Consiglio regionale

Lagonegro, laurea in infermieristica in Consiglio regionale

LAGONEGRO – La Giunta della Regione Basilicata ha trasmesso al consiglio regionale la bozza del protocollo di intesa siglato tra Regione e Università degli studi di Firenze per l’avvio di un corso di laurea Infermieristica di primo livello a Lagonegro.


La trasmissione è finalizzata all’acquisizione del parere obbligatorio.

“Il provvedimento – ha detto l’assessore regionale alla Salute Attilio Martorano – è un concreto passo in avanti per l’attivazione di un questo importante corso di laurea che formerà trenta infermieri. Il tutto nell’interesse della Regione – ha concluso – di qualificare l’attività professionale di chi dovrà accedere al Sistema sanitario regionale”.

Il protocollo individua nell’Asp di Potenza la rete formativa per la realizzazione del corso in collaborazione con la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Firenze. L’Asp ha messo a disposizione 160mila euro per il progetto didattico che sottende all’attivazione della sede decentrata di Lagonegro.

“Questa attività – ha commentato il sindaco di Lagonegro, Domenico Mitidieri – si inserisce nella più ampia programmazione sanitaria che interesserà l’area sud occidentale della Basilicata e che prevede la prossima realizzazione del nuovo ospedale per acuti di Lagonegro. Importante, anche alla luce del progetto globale, il prosieguo della formazione dei profili sanitari previsti – ha concluso il sindaco – che assicureranno prestazioni sanitarie di livello altamente qualificato”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

abbonamenti treno

Aumento abbonamenti treno, Occhiuto: “Rimborseremo, ma vi spiego cosa è successo”

Contratto capestro con Trenitalia firmato dalla Giunta Oliverio alla base dell’aumento degli abbonamenti del treno …