Home / COMUNI / DIAMANTE / Diamante, la Misericordia chiede la testa di Cosentino

Diamante, la Misericordia chiede la testa di Cosentino


pierluigi-cosentino-arDIAMANTE – La misericordia di Diamante accusa ancora una volta di ostruzionismo verso il proprio operato il distretto sanitario di Praia a Mare e coinvolge nella vicenda Il Tribunale del Malato.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Tempo fa, erano state chieste le dimissioni del direttore del distretto sanitario, Pierluigi Cosentino (foto), con l’accusa di aver ostacolato un provvedimento della direzione generale dell’azienda sanitaria per la riattivazione di servizi a favore della Congregazione.

“Tali servizi – è scritto in una nota della Misericorida – erano stati sospesi a causa del mancato pagamento delle spettanze, imputabile ai lunghi tempi di giacenza della relativa documentazione presso gli uffici del distretto sanitario”.

Sulla vicenda è intervenuto anche il Tribunale per i Diritti del Malato, attraverso la sede locale di Diamante, che fa sapere di aver inoltrato un appello al direttore generale dell’Asp di Cosenza, Gainfranco Scarpelli, per l’apertura una indagine interna, e la sospensione in via cautelativa, di Cosentino.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria: frenano i contagi (+8), controlli per il periodo pasquale

Molti sindaci delle località turistiche della Riviera dei Cedri avvertono: zero tolleranza per i proprietari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright