Home / CRONACA / Lauria, in tre ai domiciliari per rissa

Lauria, in tre ai domiciliari per rissa


carabinieri-arLAURIA – Tre persone sono state arrestate dai carabinieri a Lauria nella notte tra sabato 26 gennaio e domenica 27 per rissa aggravata dai futili motivi.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

I militari sono intervenuti per sedare la colluttazione tra le tre persone, avvenuta in un bar della cittadina lucana e terminata poi con il loro ricovero presso l’ospedale di Lagonegro per le contusioni riportate nella zuffa. I tre sono stati poi dimessi con prognosi di guarigione variabili tra i 5 giorni e le due settimane. Come hanno riferito i carabinieri, al momento del fermo i protagonisti della scazzottata erano evidentemente in stato alterato, molto probabilmente a causa dell’abuso di alcol.

Ora i tre cittadini di Lauria, di età compresa tra i 29 e i 39 anni, sono agli arresti domiciliari.

Ma quello appena terminato è stato un finesettimana agitato anche per gli uomini della compagnia carabinieri di Lagonegro che hanno eseguito due fermi e altrettante segnalazioni all’ufficio territoriale del Governo per possesso di sostanze stupefacenti.

Altre due persone sono state sorprese dai militari alla guida di automobili in evidente stato di ubriachezza.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus, in Calabria le scuole restano aperte

La regione non ha casi di contagio e la neoeletta governatrice si adegua alle indicazioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright