Home / COMUNI / GRISOLIA / Ss18, entro marzo stop ai cantieri

Ss18, entro marzo stop ai cantieri


anas-ss18-scalea-buche-asfalto-arPAOLA – Entro fine marzo 2013 saranno terminati i lavori sugli svincoli della Ss18 nei comuni di Grisolia, Sangineto e Paola.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

A comunicarlo è l’Anas, precisando che in questi giorni stanno proseguendo le attività per l’eliminazione dei cosiddetti innesti a raso dell’arteria principale della Riviera dei Cedri.

Questo il dettaglio delle opere e delle tempistiche fornite dal gestore stradale. A Grisolia e a Sangineto, i lavori termineranno il 31 marzo.

Per quanto riguarda invece l’incrocio per il Santuario di San Francesco a Paola, la chiusura del cantiere è prevista in anticipo rispetto agli altri due: ovvero il 27 febbraio, quando sarà completamente rimosso l’incrocio semaforizzato.

In corrispondenza di tutti e tre gli svincoli – informa l’Anas – sono  segnalati percorsi alternativi, la velocità consentita in prossimità delle aree di cantiere è di 30 chilometri orari e vige il divieto di sorpasso.

Proseguono, intanto, anche i lavori di sistemazione temporanea dei tratti della Ss 18 Tirrena inferiore danneggiati nelle settimane scorse dal maltempo e dall’aumento del traffico di mezzi pesanti con la formazione di pericolose buche nel manto stradale.

Anche questa mattina, operai di una ditta affidataria erano all’opera per il raschiamento del vecchio manto per poi passare alla bitumazione. Come già precisato da Anas, si tratta comunque di opere tampone, in previsione dei lavori strutturali definitivi per 4 milioni di euro promessi entro l’estate.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Passeggiate con bimbi, sindaci allarmati: “Non abbassiamo la guardia ora”

Primi cittadini del Tirreno cosentino contro la circolare del Ministero dell’Interno e chiedono alla presidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright