Home / IN PRIMO PIANO / Bonifiche, il comitato propone una ‘grigliata elettorale’

Bonifiche, il comitato propone una ‘grigliata elettorale’


corteo-bonifiche-striscione-arPRAIA A MARE – “Discutiamo del voto imminente: conviene andare a votare”?

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

È il Comitato per le bonifiche dei terreni, fiumi e mari della Calabria a chiederselo e allo scopo di cercare risposte ha organizzato un incontro con i cittadini sabato 2 febbraio alle 17 nella sala parrocchiale in contrada Laccata di Praia a Mare.

“Il nostro intento – fanno sapere dall’associazione – è di organizzare davanti i siti inquinati di Cassano, Marlane a Praia a Mare, Valle del Fiume Oliva ad Amantea, Pertusola di Crotone e discariche Bucita di Rossano e di Cariati una ‘grigliata mista’ di certificati elettorali”.

Una protesta, dunque, fatta di rinuncia al voto in vista delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013 attraverso la distruzione del certificato elettorale. I motivi del gesto, nelle intenzioni del comitato pro-bonifiche risiederebbe nelle mancate misure messe in campo dalla politica su temi di fondamentale importanza per i cittadini calabresi: inquinamento, ‘ndrangheta, malasanità.

“Se dai politici – è scritto nell’appello alla partecipazione – non abbiamo mai ricevuto una sola presa di posizione su queste tematiche. Se mai nessun consigliere comunale, provinciale, regionale si è preso la briga di mettere all’ordine del giorno una discussione sulle bonifiche, sulle navi dei veleni, sui sotterramenti delle ferriti di zinco. Se niente di tutto questo lo abbiamo letto su nessun programma elettorale. Allora: ci conviene andare a votare”?


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus, in Calabria le scuole restano aperte

La regione non ha casi di contagio e la neoeletta governatrice si adegua alle indicazioni …

One comment

  1. Mi sembra che qui tutti hanno problemi, bene evidenziare questi, ma a mio avviso oltre a questo dovrebbero parlare di risanamento dell’economia locale, altrimenti non c’e’ bisogno di grigliate, qui non c’e’ rimasto più nessuno per colpa della crisi e della perdita del posto di lavoro. E visto i risultato delle nostre votazioni in generale quelle locali, che non hanno prodotto grandi risultati a parte cercare di amministrare l’ordinario e tassare il tassabile, credo che in pochi andranno a votare. Secondo me pure con difficoltà visto che parlando con amici e conoscenti chi ha votato sempre a sinistra vota a destra chi ha votato a destra vota a sinistra, in pratica il solito casino. Da premettere che ad oggi non c’e’ un candidato potenziale per il nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright