Home / IN PRIMO PIANO / Processo Marlane, periti a confronto

Processo Marlane, periti a confronto


marlane-processo-avvocati-arPAOLA – Periti a confronto domani, venerdì 29 marzo, presso il tribunale di Paola per l’ennesima udienza del processo Marlane.

green multiservice disinfezione

Dopo aver terminato l’ascolto dei testimoni dei Pm e degli avvocati di parte civile, scocca il momento dei consulenti tecnici: quelli della procura che saranno contro esaminati da quelli della difesa tra i quali, per altro, spiccano profili di caratura nazionale.

In particolare, domani sarà ascoltato Giacomino Brancati, il perito nominato dal Pubblico Ministero Antonella Lauri di eseguire due distinte relazioni tecniche.

La prima risale al 2008. Il Pm chiese allora a Brancati “Se”, dall’esame delle cartelle cliniche di alcuni operai Marlane ammalatisi o deceduti in seguito a patologie tumorali e dai documenti delle indagini, “Fosse possibile stabilire un nesso tra la malattia e i processi produttivi dagli Anni ’70 al 1997 con particolare riferimento alle sostanze chimiche utilizzate, agli ambienti di lavoro e alle precauzioni per la sicurezza lavorativa adottati”.

Circa 9 mesi dopo, Brancati conclude nella sua relazione di oltre 100 pagine che l’intera manovalanza Marlane è da considerarsi soggetta a rischio patologie e che è attuale il rischio per la salute umana e per l’ambiente.

La relazione del 2010, meno corposa, solo 30 pagine, richiede se, per le patologie tumorali ricondotte nella prima all’esposizione ad ammine aromatiche e metalli pesanti, esista un periodo di latenza. Le conclusioni di Brancati sono positive. Secondo il consulente della procura esisterebbe un periodo iniziale in cui i sintomi non sono ancora visibili e sostanze riscontrate nello stabilimento praiese agirebbero come fattori di promozione dei tumori accelerando inoltre sui periodi di latenza della malattia e di progressione verso le fasi più avanzate dei tumori stessi.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Buoni spesa Covid a falsi poveri

False attestazioni per metà delle famiglie tropeane che lo hanno richiesto, compresi esponenti della criminalità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright