Home / IN PRIMO PIANO / Fiume Noce, il Comitato insiste: "Via gli impianti"

Fiume Noce, il Comitato insiste: "Via gli impianti"


enel-san-sago-arTORTORA – “Chiediamo lo spostamento degli impianti di San Sago e un maggiore controllo dell’Enel sulla centrale elettrica per la presenza di tremolite nell’acqua”.

green multiservice disinfezione

Lo ha detto il portavoce di Libera del Lagonegrese, Gerardo Melchionda, a margine della manifestazione di domenica 30 giugno per la salvaguardia del fiume Noce organizzata dall’omonimo comitato di cui fanno parte anche le amministrazioni comunali della Valle del Noce.

Difendiamo un territorio di tutti – ha detto Pasquale Lamboglia, sindaco del Comune di Tortora – in una battaglia che dal primo momento ci ha visto in prima fila”.

Critico però verso le amministrazioni comunali della Valle il regista di teatro e attivista ambientale Ulderico Pesce.

I sindaci sono paralizzati – ha detto in tono polemico – e in letargo. Invitiamo i cittadini della valle a non pagare la quota di tasse per la depurazione nelle bollette di Acquedotto Lucano”.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Diamante, solidarietà dell’amministrazione al vicesindaco Pascale

Dopo le minacce con pistola, nota di vicinanza da parte della maggioranza che parla di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright