Home / CRONACA / Operazione Plinius, presi Biondi e La Greca: erano latitanti

Operazione Plinius, presi Biondi e La Greca: erano latitanti


Operazione Plinius. Giuseppe Biondi e Francesco Saverio La Greca erano risultati irreperibili nel corso dell’esecuzione della ordinanze di custodia cautelare del Gip di Catanzaro.

SCALEA – Si è costituito questa mattina, sabato 13 luglio, in caserma a Scalea il geometra Giuseppe Biondi, impiegato comunale coinvolto nell’operazione Plinius, che ieri al momento degli arresti risultava irrintracciabile.

La notizia è stata confermata dal comando della compagnia dei carabinieri di Scalea. Intorno alle 6 di oggi, Biondi, 44 anni, istruttore tecnico del settore urbanistica del comune, si è presentato in caserma.

Già noto alle forze dell’ordine, è finito nell’inchiesta della Dda di Catanzaro perché “costantemente a disposizione delle ‘ndrine coinvolte, tanto che Pietro Valente propone all’avvocato Nocito di nominarlo responsabile del servizio di salvaguardia ambientale al posto di Pierpaolo Barbarello”. Secondo le accuse, Giuseppe Biondi avrebbe accettato tangenti per compiere atti contrari al dovere del proprio ufficio.

Preso pure Francesco Saverio La Greca, 38 anni, di Santa Domenica Talao.

A conti fatti, dei quattro che ieri mattina durante l’operazione dei carabinieri risultavano irrintracciabili, mancano all’appello solo Alvaro Sollazzo, 49 anni pregiudicato, e Marco Zaccaro, 30 anni, entrambi di Scalea.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Aieta, fervono i preparativi per il Presepe vivente

La prima edizione nel cuore del borgo montano andrà in scena il 26 e il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright