Home / CRONACA / Operazione Striscia, indagini chiuse

Operazione Striscia, indagini chiuse


PRAIA A MARE – La Procura della Repubblica di Paola, tramite la tenenza della Guardia di finanza di Scalea, ha notificato l’avviso di chiusura delle indagini preliminari ai 57 inquisiti nell’operazione Striscia, condotta dalle fiamme gialle contro l’assenteismo nel Capt di Praia a Mare.

green multiservice disinfezione

L’autorità giudiziaria, dopo aver vagliato le posizioni degli indagati, ha deciso di procedere contro tutti e 57 i dipendenti Asp coinvolti e avrebbe confermato l’impianto accusatorio della truffa aggravata. Tra i soggetti raggiunti dall’avviso di chiusura indagini anche l’attuale direttore.

Ora, per gli indagati, si apre un periodo di 20 giorni entro il quale potranno presentare documenti, essere sottoposti ad interrogatorio o chiedere al pubblico ministero ulteriori indagini, da compiersi entro un massimo di 60 giorni. Terminato questo periodo si saprà se l’autorità giudiziaria chiederà il rinvio a giudizio. Un ipotesi molto probabile come documenta la prassi.

La chiusura indagini ha colto di sorpresa gli interessati. Il procuratore Capo di Paola, Bruno Giordano, pochi giorni dopo l’operazione Striscia, aveva infatti dichiarato che il lavoro della Procura paolana si sarebbe concluso a settembre a causa delle carenze in organico.

Con l’operazione Striscia, lo ricordiamo, sono stati denunciati dalla guardia di finanza di Scalea cinquantasette dipendenti pubblici del Centro di assistenza primaria territoriale di Praia a Mare, ex ospedale. Dalle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Paola, è emerso anche che in alcuni casi un dipendente timbrava il cartellino di ingresso al lavoro per dieci colleghi alla volta. Le indagini sono state condotte dai finanziaeri di Scalea con una telecamera nascosta istallata nei pressi della macchina striscia badge. Confrontando le immagini di un mese con gli elenchi delle strisciature giornaliere, è stato possibile individuare le condotte “sospette” e risalire con esattezza agli assenteisti.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Tortora, ecco il nuovo Consiglio comunale

Tutti i nomi e le preferenze di chi siederà sui banchi della maggioranza e della …

One comment

  1. massimo decimo

    ehhhh ….. anke il direttore capt ? …..allora io direi di mandarli a casa in blocco ……………..che ve ne pare ?????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright