Home / IN PRIMO PIANO / Scalea, gestione rifiuti: lavoratori senza stipendio

Scalea, gestione rifiuti: lavoratori senza stipendio


scalea-rifiuti-cumuli-arSCALEA – Preoccupazione e incertezza per il futuro da parte degli addetti alla raccolta dei rifiuti del comune di Scalea.


Poche ore fa una delegazione dei lavoratori ha incontrato il segretario comunale per chiedere spiegazioni sulla pratica avviata per recuperare l’ultima mensilità arretrata dovuta dall’Alto Tirreno cosentino Spa, società che in passato ha gestito il servizio per il Comune di Scalea.

Gli attuali dipendenti della Falzarano aspettano ancora di ricevere lo stipendio di dicembre 2010. La questione è vecchia e rimanda alla vertenza avviata dalla Cgil che aveva chiesto e ottenuto il blocco cautelativo con l’avvio dei poteri sostitutivi da parte dell’ex amministrazione comunale.

Allo stato attuale però, da quanto si apprende, risulta difficile erogare i soldi in favore dei lavoratori perché il Comune non è in possesso delle buste paga di dicembre 2010.

Di qui la richiesta alla Direzione provinciale del lavoro di Cosenza per l’acquisizione dei documenti relativi a quel periodo.

Intanto, anche la Falzarano ha accumulato ritardi nella retribuzione. Ad oggi i 39 dipendenti di Scalea avanzano due mensilità, quelle di agosto e settembre 2013, e la quattordicesima. Nei giorni scorsi la ditta ha pagato lo stipendio di luglio.

A questo, si aggiungono gli straordinari non retribuiti effettuati dai lavoratori alla dipendenze della Geoambiente.

Una situazione ulteriormente aggravata dall’incertezza sul futuro legata al nuovo bando di gara per la gestione definitiva del servizio di raccolta rifiuti e igiene ambientale, pubblicato dal commissario prefettizio Massimo Mariani.

I lavoratori, per i quali a metà luglio scorso era già stato sospeso il contratto di solidarietà, hanno riscontrato una serie difformità nell’inquadramento dei livelli occupazionali che, dopo segnalazione del sindacato, sono stati corretti e modificati.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

discarica scalea

Scalea, discarica Piano dell’Acqua: l’amministrazione fa il punto sull’iter burocratico

Attualmente risulta approvato il progetto operativo di bonifica tramite messa in sicurezza permanete dell’area.