Home / IN PRIMO PIANO / Tortora, il centro storico piace agli americani

Tortora, il centro storico piace agli americani


tortora_centro_storico_convento_cupola_arTORTORA – Il centro storico tortorese piace anche ai turisti americani che presto potrebbero decidere di venire a trascorre qui le loro vacanze grazie al progetto dell’albergo diffuso.


L’idea, messa a punto dall’amministrazione comunale, in corso di realizzazione grazie alla collaborazione tra pubblico e privato e il sostegno del comitato il Sorriso, si arricchisce anche del lavoro di veri esperti del settore, con l’obiettivo di varcare i confini nazionali e portare nel centro storico di Tortora turisti dell’America del nord.

Il progetto è piaciuto all’operatrice turistica americana Jesse Andrews che questa mattina, accompagnata dall’assessore comunale al Turismo Biagio Praino e da Rocco Martino, presidente del comitato il Sorriso, ha fatto un giro per i vicoli del centro storico di Tortora.

“Gli americani adorano posti come questo – ha commentato Jesse Andrews –. Credo che Tortora possa piacere molto a studenti e turisti del nord America che vanno alla ricerca di luoghi originali come il centro storico tortorese”.

Il progetto, ancora in fase di realizzazione, è stato leggermente modificato. “Senza abbandonare l’idea dell’albergo diffuso – ha precisato l’assessore comunale al Turismo Biagio Praino – abbiamo deciso di iniziare a sviluppare il programma del paese albergo, semplicemente perché è meno restrittivo da un punto di vista di leggi regionali. Ci auguriamo che con l’aiuto di Jesse Andrew la nostra idea possa decollare”.

Il centro storico di Tortora ha già a disposizione 60 posti letto. 7 case sono state sistemate per far parte dell’albergo diffuso, al quale hanno già aderito un bed and breakfast ed altre strutture ricettive del paese.

“La presenza di Jesse Andrews – ha aggiunto Rocco Martino – è una prova di quanto questo progetto risulti interessante anche oltre i confini nazionali. Tortora non è solo mare perciò puntiamo alla valorizzazione del centro storico e speriamo di portare nel nostro paese anche le Giornate d’Europa”.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …