Home / IN PRIMO PIANO / Ss18 cantiere infinito, se l'Anas crea nuove buche

Ss18 cantiere infinito, se l'Anas crea nuove buche


ss18_buche_asfalto_arTORTORA – Nuovi tratti asfaltati sulla Ss18 nell’Alto Tirreno cosentino e nuovi pericoli per gli automobilisti.

green multiservice disinfezione

La situazione paradossale si è verificata nei comuni di Tortora e Praia a Mare dove l’Anas ha provveduto a riasfaltare alcuni tratti della principale arteria del territorio.

Ancora oggi, a distanza di circa un mese dalla nuova posa di catrame, nessuno ha completato l’opera. All’inizio e alla fine di ogni tratto di nuovo asfalto, infatti, sono stati lasciati dei vuoti nel manto stradale. A conti fatti delle vere e proprie buche in sostituzione di quelle appena ricoperte.

Della questione si sono interessate le amministrazioni comunali di Tortora e Praia a Mare con dei solleciti rivolti al gestore stradale.

Avevamo da tempo scritto all’Anas – dichiara il sindaco di Tortora, Pasquale Lamboglia – perché si occupasse dei tratti danneggiati dal maltempo. Due giorni fa – ha aggiunto – lo abbiamo fatto di nuovo per chiedere perché i lavori di bitumazione non sono stati ancora completati”.

In attesa di avere una risposta dall’Anas si potrebbe ipotizzare che i lavori non siano stati conclusi per svolgere interventi di manutenzione ai cosiddetti giunti di dilatazione dei viadotti. Vero è però che alcuni tratti non si trovano in corrispondenza di opere sopraelevate, come ponti o cavalcavia.

Ma, a questo punto, ci sarebbe da chiedersi perché si aspetta tutto questo tempo per portare i lavori a termine?

Solo un dato è certo: il pericolo che corrono gli automobilisti per la propria incolumità e per quella delle automobili quando, a velocità che sulla Ss18 rimangono comunque elevate, transitano su questi veri e propri fossi.

Il tutto, nella constatazione di fatto che si è ancora distanti anni luce dagli interventi strutturali da 4 milioni di euro promessi da Anas entro giugno 2013. 



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Praia a Mare: “Né modifiche, né interpretazioni: annullate quelle ordinanze”

La protesta contro le ordinanze del sindaco Praticò che zavorrano il turismo: alcune centinaia in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright