Home / COMUNI / Sanità, deserta la Conferenza dei sindaci

Sanità, deserta la Conferenza dei sindaci


pasquale-lamboglia-2-arTORTORA – È andata semi deserta questo pomeriggio la Conferenza dei sindaci di Cosenza sulla sanità provocando l’indignazione dei pochissimi sindaci presenti.


A darne il senso alcune dichiarazioni rilasciateci dal sindaco del Comune di Tortora, Pasquale Lamboglia, che ha definito una vergogna l’assenza in particolare di molti primi cittadini del Tirreno cosentino.

Dovremmo andare tutti a casa – ha detto – siamo in 31 e dovremmo essere in 155. Roba da essere picchiati dalla popolazione. L’Alto Tirreno – ha aggiunto Lamboglia ha solo Praia a mare e Tortora”.

A Cosenza infatti era presente anche il primo cittadino di Praia a Mare, Antonio Praticò. Presenti anche i sindaci di Cetraro e Paola, Giuseppe Aieta e Basilio Ferrari.

Abbiamo atteso un anno per questa conferenza – ha poi concluso Lamboglia – nella quale avremmo dovuto trarre le conclusioni sull’applicazione del Piano di riordino della sanità. Il comportamento dei sindaci assenti è vergognoso e la dice lunga sulle sorti del territorio”.

La seduta di fatto non è stata neanche aperta per mancanza del numero legale e probabilmente sarà riconvocata agli inizi di febbraio.

 


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Amici in Comune, il 31 gennaio 2022 la decisione sul rinvio a giudizio

Oggi le ultime discussioni delle difese dinanzi al Gup di Paola nel procedimento sui presunti …

One comment

  1. Questo è uno dei tanti motivi per cui bisogna andare via, perché gli altri ci hanno abbandonato. altro che mamma.