Home / IN PRIMO PIANO / San Sago, Lamboglia: “Vogliamo la revoca”

San Sago, Lamboglia: “Vogliamo la revoca”


pasquale_lamboglia_3_arTORTORA – Il Comune di Tortora ha reiterato la richiesta di revoca permanente dell’Autorizzazione integrata ambientale rilasciata dal dipartimento Ambiente della Regione Calabria alla Ecologica 2008 Srl per le attività del depuratore di rifiuti pericolosi e non di San Sago.


La decisione giunge alcuni giorni dopo che il dipartimento regionale ha deciso per la sospensione temporanea del nulla osta a seguito del sequestro preventivo degli impianti chiesto al Gip di Paola e ottenuto dalla Procura del medesimo foro.

Non ci fermiamo – ha detto il sindaco Pasquale Lamboglia – e, pur se abbiamo apprezzato la decisione del dipartimento Ambiente, non ci accontentiamo di un provvedimento temporaneo e proprio oggi abbiamo inviato nuovamente in regione la richiesta di revoca licenziata dal Consiglio comunale straordinario del 14 dicembre”.

Vogliamo una revoca definitiva dell’autorizzazione – ha poi aggiunto – e per questo motivo, mercoledì scorso, abbiamo chiesto un intervento di mediazione al Prefetto della provincia di Cosenza, Gianfranco Tomao, che ci ha dimostrato la sua disponibilità in tal senso”.

Nei prossimi giorni, come frutto dell’intercessione del prefetto cosentino, potrebbe esserci un confronto sulla questione al dipartimento Ambiente della Regione Calabria.  


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Scalea, registrato un nuovo incremento dei casi attivi Covid-19

+20 nuovi positivi nelle ultime 24 ore a fronte di sole 7 guarigioni. Il totale …