Home / CRONACA / Area Marlane, il Comune ordina la pulizia

Area Marlane, il Comune ordina la pulizia


GS_inside_arPRAIA A MARE – Il sindaco del Comune di Praia a Mare, Antonio Praticò, per motivi di igiene e salute pubblica, ha ordinato alla Marzotto Spa di effettuare, a breve, la pulizia dei terreni che circondano l’ex fabbrica tessile Marlane.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

L’ordinanza prevede che venga chiesto all’autorità giudiziaria un dissequestro temporaneo dell’area sigillata da anni per le note cause giudiziarie.

La vegetazione secca presente nei terreni e che costituisce possibile causa di incendi nel periodo estivo dovrà essere eliminata e avviata centro autorizzato per lo smaltimento.

La decisione arriva dopo la segnalazione effettuata giorni addietro dal comitato per le Bonifiche dei fiumi, mari e terreni della Calabria.

L’allarme era stato lanciato a causa della presenza sui suoli di sostanze nocive per la salute dell’uomo. Sostanze probabilmente derivate dai processi di lavorazione svolti nella fabbrica praiese quando era in attività, risultanti anche da perizie effettuate per conto dell’autorità giudiziaria e agli atti del processo per omicidio colposo di ex-operai e per disastro ambientale in corso di svolgimento al tribunale di Paola.

Se Marzotto non provvederà alla pulizia dei terreni – si desume dalla lettura dell’ordinanza – provvederà il Comune chiedendo poi i danni al privato.

Accogliamo con immenso piacere – ha commentato Giovanni Moccia, presidente del comitato per le bonifiche – che il sindaco Praticò abbia preso in considerazione la nostra segnalazione. Ne approfittiamo – ha concluso – per chiarire che il nostro esposto non era contro qualcuno, bensì a tutela della salute dei cittadini di Praia a Mare e Tortora”.  



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Diamante, solidarietà dell’amministrazione al vicesindaco Pascale

Dopo le minacce con pistola, nota di vicinanza da parte della maggioranza che parla di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright