Home / IN PRIMO PIANO / Santa Maria del Cedro, convergenza sulla toponomastica

Santa Maria del Cedro, convergenza sulla toponomastica


pignataro_impianti_inside_promoSANTA MARIA DEL CEDRO – No ai soliti nomi di politici di caratura nazionale per le nuove intitolazioni di vie e piazze di Santa Maria del Cedro.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

È la volontà emersa dalla conferenza dei capigruppo del Consiglio comunale sulla toponomastica di ieri, mercoledì 10 settembre. In maniera del tutto trasversale Giuseppe Deietti, per la maggioranza, e Andrea Napolitano, per la minoranza hanno posto questo punto fermo nel processo di individuazione delle personalità alle quali, a breve, saranno intitolate vie e piazze della città.

“Ho accettato di buon grado – ha fatto sapere Deietti – la proposta di Napolitano – concordando che sia più appropriato privilegiare uomini e donne che hanno dato lustro alla nostra città. Non esiste Comune – ha aggiunto – che non abbia una piazza Aldo Moro, o una via Berlinguer, solo per fare degli esempi. Da parte dell’amministrazione comunale mi sono limitato a indicare il nome del cavaliere Biagio Adduci, che tra i tanti meriti ha quello di aver donato la propria casa e i terreni circostanti che oggi sono diventati la sede dell’istituto delle suore riparatrici del Sacro Cuore a Marcellina. Inoltre – ha concluso – è nostro desiderio intitolare piazza delle Palme a Giovanni Paolo II”.

Di contro Napolitano ha chiesto che si seguano i dettami di legge in questa materia e ha allegato una serie di proposte. Tra i nomi spiccano il barone Andrea Brancati, fondatore del feudo di Cipollina, l’attuale Santa Maria del Cedro, Gerard Rholfs, glottologo tedesco, massimo studioso dei dialetti calabresi che soggiornò diverso tempo in città. Nell’elenco anche date, tra cui quella della costituzione ufficiale del Comune il 23 febbraio del 1948.

Nella rosa dei nomi, su cui dovrà poi decidere la Giunta, vi son già quelli di tre Giusti tra le nazioni: Perlasca, Bartali e Papa Giovanni XXIII.

Inoltre, fino al 20 settembre, i cittadini e le associazioni potranno proporre altri nominativi recandosi in municipio e protocollando l’eventuale proposta.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

maggio letterario scalea

Maggio Letterario Scalea, Giuseppe Smorto a Villa Giordanelli per il Sud positivo

Domenica 29 maggio 2022 il libro “A sud del Sud”. Eclectica: “Fa più rumore un …