Home / CRONACA / Processo Marlane, spunta un audio a sorpresa

Processo Marlane, spunta un audio a sorpresa


GS_inside_arPAOLA – Un vero e proprio colpo ad effetto da parte del PM Maria Camodeca ha caratterizzato l’udienza odierna del processo Marlane sulle morti per tumore degli operai e l’inquinamento dei terreni dell’ex fabbrica tessile di Praia a Mare.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Nell’aula Beccaria del tribunale di Paola, oggi, prima dell’ascolto dell’imputato Carlo Lomonaco, ex sindaco di Praia a Mare e, all’epoca dei fatti contestati, dirigente del reparto di tintoria, la pubblica accusa ha informato la Corte dell’esistenza di una nuova prova da acquisire nel procedimento.

Si tratta di un cd audio consegnato lo scorso 31 luglio alla Procura della Repubblica di Paola da Luigi Pacchiano, ex operaio e teste chiave dell’accusa nel corso del processo. Sarebbe stato lui stesso a registrare la conversazione con un’altro testimone, Tonino Idà, che gli ha raccontato di una cena avvenuta prima del 2010, anno in cui è iniziato il processo Marlane.

Tra i commensali, oltre a Idà, erano presenti altri ex operai, poi testimoni nel procedimento, tra cui sono citati nel racconto Palma, Ferraguti e Casella. Al tavolo erano presenti anche due dei tredici imputati: Carlo Lomonaco e Salvatore Cristallino.

Alla Corte e al collegio difensivo è stata consegnata una trascrizione del contenuto del cd. Pochi minuti di audio che, a quanto si è appreso dalla lettura del brogliaccio, riferirebbe che in quella cena si sarebbe parlato “del cosa dire” e “cosa non dire” in vista dell’apertura del processo. L’attenzione si è focalizzata sulla parte in cui si citano le ormai famose “mascherine”, ovvero la dotazione agli operai dei dispositivi di protezione individuale.

Il presidente della Corte, Domenico Introcaso, ha deciso di acquisire “con riserva” il cd. La difesa, all’unisono, ha contestato la richiesta di acquisizione avanzata dal PM. “Una presunta prova – è stato detto – in mano alla Procura da mesi e che spunta in aula proprio oggi, nel giorno in cui è previsto l’ascolto di Lomonaco”. Il collegio difensivo ha inoltre chiesto che sul cd venga effettuata una perizia. Richiesta alla quale si è conformato anche il PM.

La comparsa della registrazione effettuata da Pacchiano potrebbe aggiungere qualcosa al processo che si avvia a conclusione.

(Alle 20 la cronaca sull’interrogatorio di Carlo Lomonaco)


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Castrovillari, arrestato il rapinatore degli ortofrutta [VIDEO]

Incastrato dalle immagini di videosorveglianza. 32enne del posto ritenuto autore di due colpi in altrettanti …