Home / CRONACA / Processo San Sago, chi c'è e chi non c'è

Processo San Sago, chi c'è e chi non c'è


GS_inside_arTORTORA – Maratea, Trecchina, Lagonegro, Nemoli e Lauria sì. Rivello no.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

Questa, ad oggi, la situazione circa l’intenzione a costituirsi parte civile dei comuni del Comitato per la salute del fiume Noce nel procedimento su San Sago per reati ambientali e sul quale il prossimo 21 ottobre il Gip del tribunale di Paola deciderà se rinviare a giudizio o meno i tre indagati.

L’aggiornamento è frutto di un sondaggio effettuato dal collega Giuseppe Miraglia per Rete 3 News.

Tutti i comuni sopra indicati, nei prossimi giorni avvieranno le pratiche per conferire i mandati legali. Rivello ha invece fatto sapere di non volersi costituire parte civile perché “a monte” dell’area oggetto delle indagini e dunque non direttamente interessato dalle conseguenze dei reati ipotizzati.

Nel procedimento sono già costituiti il Comune di Tortora e Libera Lagonegrese. Non si costituirà, invece, la Regione Basilicata. (ne abbiamo parlato qui)


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

san sago consiglio tortora

San Sago, il Comune di Tortora fa pressione su Regione Basilicata e Calabria

A Potenza chiesto di rivedere le proprie decisioni in favore della Cogife. A Catanzaro che …

error: Materiale protetto da copyright