Home / COMUNI / Assunzioni sospette all'Asp, nessun elenco in Regione

Assunzioni sospette all'Asp, nessun elenco in Regione


GS_inside_arCOSENZA – La Regione Calabria non ha mai stilato un elenco definitivo di Lsu e Lpu da ricomprendere in progetti di reinserimento nel mondo del lavoro attraverso enti pubblici regionali.

Lo ha rivelato il collega Pablo Petrasso sul numero odierno del quotidiano La provincia di Cosenza a pagina 8.

Un’ennesima conferma dei sospetti che si sono addensati sull’assunzione in piena campagna elettorale per le regionali calabresi del 23 novembre 2014 di circa 200 disoccupati presso le strutture sanitarie della provincia. In definitiva – secondo la ricostruzione di Petrasso – l’Asp avrebbe deciso in maniera a dir poco sconsiderata di procedere in autonomia con le assunzioni.

Sono sempre più probabili, dunque, gli interventi delle autorità amministrative e giudiziarie per gettare luce sulla vicenda. Chi ne potrebbe subire le conseguenze, intanto che vengano accertati eventuali illeciti e relative responsabilità, sono proprio i lavoratori.

Della vicenda ci siamo occupati qui. Clicca


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Scalea, la Giunta cerca soluzioni per la sede Inps

Riunione dell’esecutivo: si cercano locali da mettere a disposizione. A breve incontro con il direttore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright