Home / IN PRIMO PIANO / Praia a Mare, sfrattato il servizio veterinario Asp

Praia a Mare, sfrattato il servizio veterinario Asp


GS_inside_arPRAIA A MARE – Il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza è stato sfrattato dai locali privati che occupava in affitto in via delle Industrie a Praia a Mare.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Nella giornata di ieri un ufficiale giudiziario si è recato sul posto per rendere esecutivo l’ordine del giudice. Il personale medico e i dipendenti hanno dovuto lasciare l’edificio. Gli arredi dei laboratori e degli ambulatori sono stati caricati su un camion e temporaneamente sistemati in un magazzino presso il Centro di assistenza primaria territoriale di Praia a Mare. L’ex ospedale.

Il servizio – a quanto riferiscono alcune fonti sanitarie – va avanti per evitare il reato di interruzione di pubblico servizio, ma tra gravi disagi per il personale e per l’utenza. In qualche modo sono garantiti i controlli, ma il personale deve arrangiarsi con soluzioni di fortuna anche solo per stilare un verbale.

Le cose andranno avanti in questo modo fino a che l’azienda sanitaria non individuerà una nuova sistemazione. C’è – riferiscono le medesime fonti – una manifestazione di interesse dell’Asp per rintracciare una nuova sede. Al momento, però, non si trova una soluzione che corrisponda alle necessità dell’azienda sia in termini di spazio e, soprattuto, di costi.

Alla base dello sfratto non ci sarebbe la morosità dell’ente quanto la ferma volontà del proprietario a non rinnovare il contratto.

Per farlo, circa un’anno fa, il privato si è rivolto ad un giudice che gli ha quindi dato ragione intimando nelle ultime ore all’azienda sanitaria di sloggiare.

In merito va ricordato che negli stessi locali trovavano dimora gli uffici dell’ex distretto sanitario Praia a Mare – Scalea, oggi accorpato con altri ambiti territoriali nel macrodistretto Asp del Tirreno con sede centrale a Paola.

Nel 2012 l’azienda aveva deciso il loro trasferimento al Capt di Praia a Mare nell’ambito del riordino generale della sanità in ossequio ai dettami del Piano di rientro dal deficit sanitario della Regione Calabria.

A quanto si è appreso c’era stata l’intenzione dell’Asp di spostare anche il servizio veterinario nell’ex ospedale. Una proposta però che avrebbe trovato il netto rifiuto della dirigenza del distretto sanitario del Tirreno per l’inconciliabilità delle due attività.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Sandra Savaglio è assessore all’Istruzione della Regione Calabria

La celebre astrofisica cresciuta a Marano Marchesato nominata dalla governatrice Jole Santelli all’assessorato Università, Ricerca Scientifica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright