Home / CRONACA / Diamante, bomba a scuola: i dettagli

Diamante, bomba a scuola: i dettagli


GS_inside_arDIAMANTE – Una bombola del gas collegata ad un innesco e a un timer pronta ad esplodere. Il bar di un’istituto scolastico di Diamante solitamente frequentato dagli studenti nelle ore consentite. Una ritorsione verso la proprietà del locale. Una strage sfiorata.

È questo lo scenario sul quale indagano i carabinieri e che si è profilato ieri mattina nell’istituto superiore Giovanni Paolo II di Diamante.

È da poco suonata la campanella della prima ora quando al 112 giunge una telefonata che avverte della presenza nell’istituto di un ordigno rudimentale, poi ritrovato all’interno del bar. Fortunatamente il congegno non ha funzionato e si è verificata solo una leggera deflagrazione che non ha provocato grandi danni. Ma poteva andare molto peggio.

Sul posto, dopo l’allarme, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Scalea che hanno immediatamente richiesto l’intervento degli artificieri di Cosenza. Nella scuola diamantese sono giunti anche i vigili del fuoco di Scalea, mentre i militari specializzati provvedevano a disinnescare l’ordigno e a portarlo via.

Le lezioni sono state sospese e l’edificio è stato in parte evacuato per mettere in sicurezza gli studenti e il personale scolastico. Una volta eliminato il pericolo, i carabinieri hanno permesso agli alunni di ritornare in aula.

Le forze dell’ordine sono rimaste comunque nell’edificio fino al pomeriggio per gli accertamenti del caso. All’interno del bar della scuola sono state cercate tracce ed indizi che potrebbero mettere gli investigatori sulla pista giusta per risalire all’autore o agli autori del gesto.

Le indagini – hanno riferito dal comando dei carabinieri di Scalea – sono in corso e si muovono a largo raggio.

Secondo alcune indiscrezioni la pista da seguire condurrebbe alla ritorsione nei confronti della proprietà del bar, gestito da privati, e probabilmente legata a vecchi dissapori con personaggi non bene identificati. Non si tratterebbe dunque, di un atto perpetrato contro la scuola.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Brunori Sas, invito ai fan: a Cosenza “Parla con Dario”

Il cantautore torna “a casa” grazie al tour di incontri per presentare il nuovo album …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright