Home / IN PRIMO PIANO / Tortora 2015, si volta pagina

Tortora 2015, si volta pagina


promo_insideTORTORA – Chiudiamo in bruttezza ed auguriamo a Tortora di voltare pagina,

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

L’anno 2014 che ci lasciamo alle spalle è il quinto ed ultimo di una amministrazione comunale che ha sperperato le tasse dei cittadini in contributi, regalie, spese inutili e sprechi e che ha brillato soprattutto per le tante chiacchiere ed i pochi fatti concreti a favore della collettività e del territorio.

Vaste aree della zona marina, l’intero centro storico e la totalità della zona montana dopo anni di totale inerzia, languono senza alcuna idea ne progetto o intervento che susciti vitalità e sviluppo.

Le immagini di questi giorni della spazzatura accumulata, di rottami ed automezzi abbandonati da anni, dimostrano più di ogni altra parola il cattivo stile e deleteria impronta di una politica dedita alla conservazione del potere ed al bene di pochi.

Gli amministratori anziché pensare a condizionare con azioni faziose ed interessate le famiglie, specie le più bisognose, ed a rincorrere meriti non propri come la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili avvenuta grazie alla volontà del presidente Oliverio a cui va il ringraziamento sincero e sentito, farebbero bene ad interessarsi almeno della pulizia dell’autoparco comunale.

In questi anni sono stati numerosi gli scempi compiuti, auguriamoci ed impegniamoci a non vederne altri.

Auguri Tortora, che il nuovo anno apra alla bellezza, quella vera della lealtà, della coerenza, della trasparenza, della libertà di esprimere e volere il bene dell’intera comunità.

Buon 2015 e buon futuro.

*consigliere comunale Tortora nel cuore. Foto: Raffaele Papa

tnc_spazzatura_2014_1 tnc_spazzatura_2014_2 tnc_spazzatura_2014_3 tnc_spazzatura_2014_4 tnc_spazzatura_2014_5


About Admin

Check Also

Non voglio battermi per una insegna con su scritto ospedale

EDITORIALE ||| Sanità: i cittadini del Tirreno cosentino approfittino di questa quarantena forzata per riflettere …

One comment

  1. Disgustoso vedere questa discarica in un posto che dovrebbe essere un esempio per il paese….

Rispondi a chira Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright