Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, porto: il comitato sollecita Granata

Belvedere Marittimo, porto: il comitato sollecita Granata


GS_inside_arBELVEDERE MARITTIMO – L’unica chiave di volta per la questione porto di Belvedere Marittimo sembra essere la procedura di decadenza della concessione che il Comune dovrebbe avviare per appropriarsi della struttura.


Da indiscrezioni trapela che anche il parere legale chiesto dal sindaco Enrico Granata all’avvocato Paolo Carrozzino indichi questa soluzione. Esisterebbero dunque tutti i requisiti per attivare la procedura per la dichiarazione di decadenza della concessione alla ditta Porto nuovo circolo nautico che nel lontano 1999 aveva ottenuto la concessione dell’area per la realizzazione dell’approdo turistico.

Società che il 7 novembre del 2013 ha dichiarato il fallimento. La Curatela fallimentare ha quindi affidato temporaneamente la struttura ad un’altra ditta, fino alla pubblicazione di una manifestazione di interesse per l’affitto d’azienda aggiudicato, a partire dal 1 gennaio 2015, dalla società Mercatore srl.

“Società che – spiega per il comitato l’avvocato Egidio Rogati – ha l’obbligo di non svolgere alcuna attvità d’impresa. Deve limitarsi semplicemente alla custodia delle barche presenti all’interno della struttura portuale”.

Il comitato porto aveva già sottolineato l’esistenza di una serie di presupposti sui quali fondare la procedura di decadenza, tra cui la mancata esecuzione delle opere prescritte nell’atto di concessione, omesso pagamento del canone di gestione, e altre inadempienze da parte della società.

L’amministrazione comunale di Belvedere dovrà dunque esprimersi e comunicare l’eventuale volontà di riprendersi il porto. Sulla base dei suggerimenti del comitato e del parere legale richiesto, il sindaco Granata dovrà decidere sul da farsi. Intanto ha promesso di convocare un consiglio comunale ad hoc.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

maggio letterario scalea

Maggio Letterario Scalea, Giuseppe Smorto a Villa Giordanelli per il Sud positivo

Domenica 29 maggio 2022 il libro “A sud del Sud”. Eclectica: “Fa più rumore un …