Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, grane per Granata

Belvedere Marittimo, grane per Granata


GS_inside_arBELVEDERE MARITTIMO – Grane per il sindaco di Belvedere Marittimo Enrico Granta.


In questi giorni l’amministrazione comunale si trova a dover affrontare questioni complicate come la sospensione da parte del Tar Calabria della delibera del consiglio del 20 aprile 2014 sull’approvazione del bilancio 2013, e la gestione dell’impianto di depurazione, ancora fermo dopo il furto di rame delle scorse settimane.

Quest’ultimo sembrerebbe essere il problema più facile da risolvere, considerato che la sospensiva del Tar che ha accolto il ricorso presentato da Vincenzo Carrozzino del gruppo di minoranza Rinascimento, potrebbe portare allo scioglimento del Consiglio comunale.

“Non corriamo questo rischio” si è limitato a dichiarare il sindaco Enrico Granata. Stesso commento da parte del vice, Vincenzo Spinelli. Per entrambi si tratta comunque di una questione che prevede un lungo iter legale.

La vicenda, per conto del Comune, è in mano all’avvocato Oreste Morcavallo. Bisognerà aspettare il 10 luglio 2015 per capirne qualcosa in più, data in cui il Tar di Catanzaro ha fissato l’udienza per la trattazione del ricorso in cui Carrozzino evidenziava una serie di inadempienze, tra cui “la mancata messa a disposizione del consigliere – si legge nell’ordinanza del Tar – della documentazione necessaria per l’approvazione del conto consuntivo, oltre il mancato rispetto delle garanzie procedimentali di legge e del regolamento di contabilità, il mancato rispetto della tempistica di deposito in relazione all’approvazione del conto consuntivo anno 2013 e all’approvazione del bilancio di previsione annuale e pluriennale 2014, incidendo – è scritto sulla sospensiva del Tar – sull’effettivo e regolare esercizio delle peculiari funzioni di consigliere comunale e che, pertanto, limitatamente ad essi, sussiste la legittimazione e l’interesse ad agire”.

Tornado invece alla depurazione, l’impianto potrebbe rientrare in funzione già lunedì prossimo. Il vicesindaco con delega all’Ambiente ha confermato che la ditta che gestisce il depuratore ha già provveduto ad ordinare i cavi che alimentano i macchinari per avviare subito la riparazione del guasto.

“Tempo permettendo – ha detto Spinelli – i lavori potrebbero essere realizzati già domani”.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

maggio letterario scalea

Maggio Letterario Scalea, Giuseppe Smorto a Villa Giordanelli per il Sud positivo

Domenica 29 maggio 2022 il libro “A sud del Sud”. Eclectica: “Fa più rumore un …